MotoGp, Spies conquista il primo podio a Silverstone

MotoGp, Spies conquista il primo podio a Silverstone

MotoGp, Spies conquista il primo podio a Silverstone

SILVERSTONE - Primo podio per Ben Spies in MotoGp. Il campione del mondo di Superbike ha conquistato a Silverstone un bellissimo terzo posto. Il weekend inglese del portacolori della Yamaha del team Tech 3 è stato condizionato da una caduta nelle prove libere del mattino nella quale ha riportato una brutta botta alla caviglia sinistra. "Ho cercato di fare del mio meglio - ha esordito ‘Texas Terror' -. Sono partito bene e sono rimasto con Simoncelli all'inizio".

 

Una volta sbarazzatosi del pilota romagnolo della Honda del team Gresini, Spies ha imposto il suo ritmo alla gara. "Avevo un buon passo - ha affermato l'americano -. Ho pensato a conservare le gomme, poi negli ultimi cinque giri ho dato tutto, prendendo anche dei rischi. Quando ho passato De Puniet ho subito puntato Hayden perchè pensavo che il podio fosse possibile. Le possibilità per superarlo erano nella curva 2 e nel successivo rettilineo. Il primo tentativo è andato male, il secondo ha funzionato".

 

Spies ha poi guidato sulla difensiva, proteggendosi dal ritorno della Ducati numero 69 del connazionale. Tra una settimana si correrà già ad Assen, pista conosciuta dal texano e dove ha agià avuto modo di salire sul gradino più alto del podio in Superbike. "Andrò ad Assen con fiducia - ha evidenziato -. Fisicamente mi trovo bene con la moto, mentre al Mugello ho fatto più fatica. Ora speriamo di continuare di questo passo. Bisognerà spingere tanto", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -