MotoGp, Stoner sul podio a Laguna Seca: ''Problemi all'anteriore''

MotoGp, Stoner sul podio a Laguna Seca: ''Problemi all'anteriore''

MotoGp, Stoner sul podio a Laguna Seca: ''Problemi all'anteriore''

LAGUNA SECA - Quarto podio consecutivo per Casey Stoner. A Laguna Seca il pilota della Ducati ha arpionato un buon secondo posto alle spalle della Yamaha di Jorge Lorenzo, anche se ci si attendeva una prova più aggressiva dopo quanto fatto vedere in qualifica. "All'inizio tutto sembrava a posto - ha esordito l'australiano -. Non appena ho scaldato le gomme ho cominciato a spingere, tenendo il passo dei migliori. Poi ha avuto problemi all'anteriore".

 

Da lì è dipeso l'errore che l'ha portato lungo ad una curva, venendo scavalcato da Lorenzo. "Ogni volta che provavo a spingere mi si chiudeva l'anteriore, per questo motivo sono frustato  ha chiosato l'ex campione del mondo del 2007 -. Ma il risultato è soddisfacente per la squadra". Quindi ha ammesso: "Non avrei potuto tenere il ritmo di Lorenzo, probabilmente forse avrei battagliato con Pedrosa".

 

Stoner si attendeva qualcosa di più da questo inizio di stagione: "Ammetto che è un disastro - ha dichiarato il portacolori della Ducati -. Sfortunatamente non siamo a migliorare. Abbiamo sempre gli stessi problemi, in ogni gara c'è poi qualcosa di diverso da risolvere".

 

L'australiano ha spiegato di soffrire di problemi in fase d'accelerazione e di "lottare molto con l'anteriore, un problema collegato alle gomme". "Non siamo lontani da dove dovremmo esser - ha aggiunto -, ma c'è sempre un divario da colmare da chi fa più forte". Stoner si è detto contento del suo stile di guida: "Sto facendo del mio meglio, ma se ci sarà da cambiare qualcosa sono pronto", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -