MotoGp, test a Brno. Vola Lorenzo, Spies in pista con la nuova Yamaha

MotoGp, test a Brno. Vola Lorenzo, Spies in pista con la nuova Yamaha

Ben Spies

BRNO - All'indomani del Gran Premio della Repubblica Ceca dominato da Jorge Lorenzo e dell'atteso annuncio di Valentino Rossi in Ducati dal 2011, i bolidi della MotoGp sono tornati in pista a Brno per un'importante giornata di test. Diverse le novità in pista, su tutte quella di Ben Spies che ha portato al debutto il prototipo 2011 della Yamaha M1. L'americano ha preso per mano una moto con la carena nera, con profonde novità in termini di aerodinamica.

 

La M1 del dopo Rossi sarà più "rotonda" e bombata. Spies, così come Jorge Lorenzo, hanno provato anche novità di motore e di sospensioni. Lo spagnolo, che sta dominando il campionato, ha realizzato al mattino la migliore prestazione in 1'56''269, precedendo di 1.155 la Honda Repsol di Dani Pedrosa, che sta provando una nuova forcella. Terza la Ducati di Casey Stoner (1'57''626) davanti alla Honda Repsol di Andrea Dovizioso (1'57''691).

 

Quinto Spies (1'57''882) davanti alla Honda Gresini di Marco Simoncelli, che ha provato un nuovo telaio. Il 'Leone' di Coriano, autore di una scivolata, ha preceduto la Yamaha di Valentino Rossi (1'58''190), che ha completato in mattinata solo 10 giri. Così gli altri italiani: Loris Capirossi è nono con la Suzuki alle spalle della Ducati di Nicky Hayden, mentre Marco Melandri (Honda Gresini) è 12esimo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -