MOTOGP - Test a Jerez, day 3: ancora difficoltà per Melandri

MOTOGP - Test a Jerez, day 3: ancora difficoltà per Melandri

JEREZ DE LA FRONTERA – Complice le difficili condizioni meteorologiche, Marco Melandri non è riuscito nella tre giorni di test MotoGp sul circuito di Jerez De La Frontera, nel sud della Spagna, a trovare un assetto soddisfacente per la sua Ducati GP8. Nell’ultima giornata di prove il pilota di Ravenna ha chiuso con il 14esimo tempo a 2'444 dalla migliore prestazione ottenuta dalla Honda Repsol di Nicku Hayden (1’38’’848).


“Non posso negare che speravo di fare meglio, ed il continuo cambiare delle condizioni meteo, e quindi della pista, non ci hanno aiutato – ha ammesso Melandri -. Per il momento non sono riuscito a trovare un buon bilanciamento per il posteriore della moto, che non offre ancora abbastanza grip e quindi non mi da la fiducia necessaria per sfruttarne tutto il potenziale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Probabilmente anche questa pista in particolare non è delle più favorevoli per noi – ha proseguito il ducatista -. ma sicuramente dobbiamo migliorare. Speriamo di poterlo fare in Qatar, anche se i test in notturna sono un po’ un’incognita per tutti”. Melandri tornerà in pista nella due giorni di test notturni sul circuito di Losail programmati per il 28 e 29 febbraio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -