MOTOGP - Test a Phillip Island, day 3: Melandri si concentra sul bilanciamento

MOTOGP - Test a Phillip Island, day 3: Melandri si concentra sul bilanciamento

PHILLIP ISLAND – Feeling migliorato ed una mole di dati da analizzare in vista dei prossimi test in programma dal 16 al 18 febbraio sul circuito di Jerez De La Frontera, nel sud della Spagna. Marco Melandri torna in Italia con qualche certezza in più al termine della tre giorni di test MotoGp sul circuito australiano di Phillip Island.

Il pilota di Ravenna ha completato complessivamente 287 giri in sella alla sua Ducati GP8, di cui 108 nell’ultima sessione durante la quale ha preferito continuare a cercare un buon feeling con la sua moto in configurazione gara piuttosto che provare il giro secco con gomme da qualifica.

“Quest'ultima giornata è stata particolarmente intensa sia per me sia per la mia squadra – ha dichiarato Melandri al termine dell’ultima giornata di test -. Abbiamo continuato il lavoro sul bilanciamento della moto e poi ci siamo dedicati alle prove di gomme. L'anteriore è ok, mentre ho qualche difficoltà con il grip sul posteriore. Per il momento non ci sono grosse differenze di prestazione quando uso una gomma nuova rispetto ad una usata quindi in quest'area abbiamo ancora un bel margine”.

“Nel pomeriggio – ha proseguito il ravennate nel suo commento - ho fatto un long-run e anche se i tempi non erano velocissimi abbiamo imparato molte cose. Sappiamo cosa ci serve per progredire, a partire da un maggior grip per migliorare la velocità in percorrenza di curva”.

“Siamo sulla direzione giusta – ha concluso il pilota della Ducati - e sono sicuro che nei prossimi test di Jerez faremo un ulteriore passo in avanti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -