MotoGp, test a Sepang day 2. Piccoli progressi per Hayden

MotoGp, test a Sepang day 2. Piccoli progressi per Hayden

MotoGp, test a Sepang day 2. Piccoli progressi per Hayden

SEPANG - Piccoli progressi per Nicky Hayden nella seconda giornata di test MotoGp sul circuito malese di Sepang. Nonostante abbia lamentato problemi di stabilità in accelerazione, "Kentucky Kid" è riuscito con pneumatici usati a migliorare di un secondo il tempo realizzato giovedì fermandosi sul crono di 2'03''034. Nel pomeriggio l'ex portacolori della Honda ha faticato più del previsto, non riuscendo ad abbassare il suo limite.

 

"Non riesco ad essere veloce con la gomma più dura perché aumenta i movimenti al posteriore e la moto diventa troppo instabile - ha spiegato Hayden -. A fine giornata abbiamo fatto una modifica che ha migliorato la situazione e sono tornato a girare con più costanza con tempi simili al mio personale".

 

Il neo ducatista ha elogiato il comportamento delle gomme Bridgestone "molto costanti nel rendimento" che facilita anche il lavoro: "ho fatto 35 giri con la stessa gomma anteriore senza problemi", ha esclamato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Hayden si prospettano giorni di intenso lavoro. "Sapevo e so che c'è molto lavoro da fare - ha ammesso -. E' ancora tutto nuovo per me, le caratteristiche di motore, telaio e gomme così come il modo di lavorare del team, tutto insomma. Ovviamente non è così facile mettere tutto subito insieme. Stiamo comunque lavorando duro e i miglioramenti arriveranno", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -