MotoGp, test a Valencia day 2. Simoncelli: ''Siamo sulla buona strada''

MotoGp, test a Valencia day 2. Simoncelli: ''Siamo sulla buona strada''

VALENCIA - Marco Simoncelli continua a dar del lei alla sua Honda RC212V. Tuttavia, a 24 ore dal debutto in MotoGp, i progressi del ‘Leone' di Coriano in sella al nuovo bolide sono più che positivi. Lunedì, ha ammesso il romagnolo, "la moto non la sentivo mia non l'avevo in mano per niente". Martedì, invece, "dopo aver fatto alcune modifiche ed aver cominciato a fare diversi giri ho preso confidenza e credo di essere sulla buona strada".

 

L'ex campione del mondo della 250cc è consapevole che c'è ancora tanto lavoro da fare. Però ci sono anche segnali positivi: "Ho girato abbastanza forte e tutto mi risulta più facile. Poi alla fine ho fatto anche dei tempi non velocissimi però li ho fatti da solo di passo e per questo sono contento".

 

Simoncelli ha spiegato che lunedì faticava a sentire l'anteriore della moto, mentre martedì ha preso più confidenza grazie anche alle modifiche all'assetto: nel primo giorno in sella alla Honda, ha confessato il portacolori del team Gresini, "ero un pò "sulle uova" non sapevo se da un momento all'altro avrei potuto fare la frittata".

 

Il pilota di Coriano ha poi affermato di aver voluto provare anche una partenza senza il controllo: "Mi è sembrato che la moto parta a razzo, forse e meno difficile che con la 250 e non mi è sembrato di averla fatta male, magari per chi l'ha vista non è stata il massimo ma chi lo sa staremo a vedere."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -