MotoGp, test a Valencia day 2. Vola Lorenzo, Spies dietro Rossi e Stoner

MotoGp, test a Valencia day 2. Vola Lorenzo, Spies dietro Rossi e Stoner

MotoGp, test a Valencia day 2. Vola Lorenzo, Spies dietro Rossi e Stoner

VALENCIA - Si abbassano sensibilmente i tempi nella seconda giornata di test MotoGp a Valencia in vista del 2010. La migliore prestazione è stata realizzata dalla Yamaha di Jorge Lorenzo, unico a scendere sotto il muro dell'1'32''. Lo spagnolo, che ha completato ben 62 tornate, ha girato in 1'31''939, precedendo di 256 millesimi la Ducati di Casey Stoner. Terzo tempo per Valentino Rossi (1'32''528) davanti al sorprendente Ben Spies (Monster Yamaha Tech 3).

 

Il campione del mondo della Superbike ha fermato il cronometro sul tempo di 1'32''942, facendo meglio di soli 39 millesimi rispetto alla Ducati di Nicky Hayden. Sesto tempo per la Honda Repsol di Daniel Pedrosa a 1.086 da Lorenzo. Miglioramenti per Loris Capirossi (Suzuki), che ha girato in 1'33''211 precedendo il ravennate Marco Melandri (Honda Gresini). Dodicesimo crono per Andrea Dovizioso (Honda Repsol), che ha rimediato una frattura  alla cresta iliaca destra dopo esser stato scaraventato a terra dalla sua RC212V. Continua l'apprendistato di Marco Simoncelli, 14esimo (a sandwich tra la Ducati di Hector Barbera e la Suzuki di Alvaro Bautista) a 2.291 da Lorenzo.

 

I piloti hanno preferito rimanere più in pista possibile oltre che per collaudare le nuove soluzioni anche per testare una nuova mescola di gomma portata dalla Bridgestone. Lorenzo si è concentrato sul nuovo telaio, mentre il compagno di squadra ha comparato il prototipo 2010 con il telaio vecchio.

 

La notizia del giorno il ritiro da parte del Scot dalla classe MotoGP. Malgrado il possibile accordo tra la squadra ed il sammarinese Alex de Angelis, la Honda ha espresso l'impossibilità di fornire la moto per decorrenza dei termini utili per la richiesta. "E' una grande delusione, che non ci ripaga di tutto il lavoro svolto in questi anni", ha affermato il team manager Cirano Mularoni. Ora tutte le risorse saranno concentrate sul progetto Moto2.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -