MOTOGP - Test Sepang day 1, Melandri lavora per adattarsi alla GP8

MOTOGP - Test Sepang day 1, Melandri lavora per adattarsi alla GP8

SEPANG - "La guidabilità del motore è migliorata rispetto agli ultimi test e anche se su questa pista non è fondamentale penso lo sarà in circuiti come Jerez. Piuttosto non mi sento ancora "in mano" la moto a livello di ciclistica”. E’ il commento di Marco Melandri al termine della prima giornata di test MotoGp sul circuito malese di Sepang. Il pilota di Ravenna ha chiuso con il 18esimo tempo (2’04’’414).


“La Ducati ha un carattere molto particolare – ha esordito nella sua analisi il pilota romagnolo -: si comporta diversamente in seguito alle variazioni di assetto rispetto alle moto a cui ero abituato e con il mio ingegnere stiamo imparando a capire come risolvere i problemi che ho in questo momento”.


Melandri ha perso tempo in mattinata per sistemare la nuova configurazione di motore, girando meno del previsto. Il ravennate ha anche spiegato che “la posizione in sella è buona” e che ora può “lavorare come si deve sugli assetti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -