MotoGp, Valentino con la salma di "Super Sic"

MotoGp, Valentino con la salma di "Super Sic"

MotoGp, Valentino con la salma di "Super Sic"

Un cielo grigio, triste e freddo. Si presentava così Coriano martedì mattina. Silenziosa e rinchiusa nel suo lutto, la comunità ha accolto martedì mattina, intorno alle 12, la salma di Marco Simoncelli. Il corteo funebre, scortato dalla polizia, ha raggiunto la villetta dove ad attenderlo c'era la mamma del pilota 24enne, Rossella, i parenti, e gli amici più stretti di "Super Sic". A bordo di un furgone nero c'erano il padre e la fidanzata di Marco, Kate.

 

Sulle strade c'erano alcuni tifosi che attendevano il passaggio del feretro fin da martedì mattina. A bordo strada messaggi di solidarietà alla famiglia. La salma di Marco Simoncelli è atterrata martedì mattina alle 6.11 all'aeroporto di Fiumicino. Ad accogliere il feretro del pilota di Coriano c'era il presidente del Coni, Gianni Petrucci. Quest'ultimo si è poi avvicinato al padre e alla fidanzata del pilota. "Siamo qui per dimostrare l'amore e l'affetto per questo ragazzo", ha detto Petrucci.

 

Paolo Simoncelli ha ringraziato i cronisti presenti: "Marco è sempre stato disponibile con voi, spero anche io di fare altrettanto - ha affermato -. Grazie veramente a tutti". Quindi si è rivolto ai tifosi di Marco: "Un bacio a tutti". Sul volo c'era anche Valentino Rossi. "Era un grande e non lo dimenticherò mai", ha dichiarato ai giornalisti.

 

Il pilota della Ducati ha smentito di voler smettere di correre: "Non l'ho mai detto. Non ho pensato a niente. Ho parlato con Paolo. Sta male. Lo stiamo abbracciando tutti". Il nove volte campione del mondo è legato a "Super Sic" da tantissimi ricordi: "Stavamo insieme tutti i giorni, ci allenavamo insieme. Il motore era la nostra passione. Noi che corriamo sappiamo che può succedere".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La salma del portacolori della Honda del team Gresini, scortata delle forze dell'ordine, è stata poi trasferita all'area merci per le formalità doganali. Quindi è stata presa in consegna da una ditta funebre di Rimini. Gli operatori aeroportuali hanno reso omaggio al pilota con un lungo applauso. Intorno alle 12 l'arrivo nel suo paese. A Coriano sarà allestita la camera ardente. Martedì ci sarà la veglia privata. Mercoledì la camera ardente sarà aperta al pubblico alle 9.22, al teatro comunale del paese. Giovedì pomeriggio alle 15 i funerali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -