MotoGp, Valentino è sotto ai ferri: ''Vado a mettermi un chiodo e torno''

MotoGp, Valentino è sotto ai ferri: ''Vado a mettermi un chiodo e torno''

MotoGp, Valentino è sotto ai ferri: ''Vado a mettermi un chiodo e torno''

MUGELLO - Valentino Rossi sotto i ferri. È iniziato intorno alle 15 l'intervento chirurgico al Cto di Firenze, ad opera del professor Roberto Buzzi. Al pesarese della Yamaha del team Fiat, che sabato mattina si è procurato in una brutta caduta a 180 chilometri orari una frattura scomposta ed esposta di tibia e perone della gamba destra, sarà applicato un chiodo con 4 viti. Accanto al campione pesarese c'è il padre, Graziano Rossi, la mamma Stefania, e il fratellino Luca.

 

Il grandissimo amico del campione di Tavullia, Alessio "Uccio" Salucci ha affermato che è stato Valentino stesso a tranquillizzare tutti: "Era tranquillo e rilassato - ha detto -. Mi ha salutato dicendo che andava a farsi mettere un chiodo e che tornava subito". Il dottor Carlo Nozzoli, primario del Pronto Soccorso del Cto di Careggi a Firenze ha spiegato che "la frattura esterna è stata ridotta prima dell'intervento chirurgico". Per il Dottore almeno tre mesi di stop, anche se il dottor Claudio Costa ha preferito non sbilanciarsi sulla prognosi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -