Nasce la FOTA, Montezemolo presidente

Nasce la FOTA, Montezemolo presidente

Nasce la FOTA, Montezemolo presidente

E' Luca Cordero di Montezemolo il primo presidente della FOTA, l'associazione delle scuderie di F1 fondata un paio di mesi fa a Maranello e che ha tra i suoi obiettivi principali quello di garantire un maggiore spettacolo con un sguardo di riguardo ai costi. Il suo vice sarà, invece, John Howett, presidente della Toyota.

 

Nel corso della riunione, che si è svolta a Monza nella Villa Reale, sono state istituite tre commissioni. Si tratta di gruppo di lavoro sportivo, coordinato da Martin Whitmarsh (McLaren Mercedes); un gruppo di lavoro tecnico, con a capo Ross Brawn (Honda); ed un gruppo di lavoro commerciale, affidato a Flavio Briatore (Renault). Soddisfatto Montezemolo: ''E' stata una buonissima riunione tra i costruttori. Il clima era ottimo".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cinque i punti su cui la FOTA lavorerà: promuovere lo sviluppo della F1, valorizzandone in tutto il mondo la sua immagine e la reputazione; rappresentare, difendere e promuovere gli interessi dei suoi membri; consentire ai membri di discutere, insieme agli organi societari di Fota, qualsiasi questione riguardante la F1 come industria e-o corse; cooperare con la FIA per la presentazione di proposte di modifica agli attuali regolamenti tecnici e sportivi, o di futuri; collaborare con chi detiene i diritti commerciali della F1.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -