Nuova rivoluzione in F1, dal 2010 budget di 44 milioni di euro

Nuova rivoluzione in F1, dal 2010 budget di 44 milioni di euro

Nuova rivoluzione in F1, dal 2010 budget di 44 milioni di euro

LONDRA - Quaranta milioni di sterline (oltre 44 milioni di euro) per lo sviluppo delle monoposto di F1 a partire dal 2010. E' la decisione presa dalla Fia. Dalla cifra sono esclusi gli investimenti in marketing e ospitality, oltre che gli ingaggi dei piloti e dei collaudatori. Le scuderie che aderiranno a questa iniziativa potranno usufrire di alcune agevolazioni tecniche, come la possibilità di adottare ali mobili e un motore che non è soggetto a una revisione limitata

 

Potranno inoltre esser svolti test illimitati fuori stagione senza restrizioni di scala e velocità in galleria del vento. E' stato, inoltre, incentivato l'ingresso di nuove scuderie nel Circus. Ad eventuali nuovi team saranno concessi 10 milioni di dollari ciascuno per il trasporto del materiale alle corse e 20 biglietti aerei per ogni Gran Premio che si disputerà al di fuori dell'Europa. La Ferrari per il momento non intende rilasciare alcun commento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -