Olimpiadi, pallavolo: le azzurre gettano alle ortiche le possibilità di medaglia

Olimpiadi, pallavolo: le azzurre gettano alle ortiche le possibilità di medaglia

PECHINO - La nazionale italiana di pallavolo è fuori dai giochi olimpici. Le azzurre sono state sconfitte al tie-break dagli Stati Uniti col punteggio di 20-25, 25-21, 19-25, 25-18, 15-6.

 

Azzurre praticamente perfette nel primo set, dove surclassano gli Stati Uniti in qualsiasi fondamentale: attacco, difesa, muro. Il secondo set va invece alle americane, complice anche l'atteggiamento un po' di sufficienza delle nostre ragazze. Atteggiamento che svanisce nel terzo set, in cui le azzurre vanno subito sull'8-2 e sulla falsa riga del primo set concludono sul 25-19.

 

L'inizio del quarto set è da incubo: 8-0 per le americane e da questo momento in poi Piccinini e compagne non sono più in campo. Le statunitensi chiudono il quarto parziale 25-18 dopo avere avuto anche 9 punti di vantaggio, e si spera che sia una parentesi chiusa come quella del secondo set.

 

Ma non è così. Nel tie-break le azzurre entrano in campo come nel quarto set, e vanno subito sotto 7-1. Punteggio che nell'ultimo e decisivo set appare irrecuperabile. Gli attacchi non vanno, il muro è inesistente e nessuno difende più: gli Stati Uniti chiudono facilmente per 15-6, sbattendo la porta in faccia all'Italia che, ad un certo punto del match, era forse troppo convinta di avere già un piede e mezzo in semifinale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -