Olimpiadi, primo oro e record del mondo per Phelps

Olimpiadi, primo oro e record del mondo per Phelps

Olimpiadi, primo oro e record del mondo per Phelps

Comincia con un oro l'olimpiade del "cannibale" del nuoto, lo statunitense Michael Phelps, che vuole battere il record di tutti i tempi cercando di conquistare otto titoli olipmici, uno in più di Mark Spitz, che ne vinse sette a Monaco 1972. Phelps ha trionfato nella finale del 400 misti, la prima disciplina del nuoto maschile. Tanto per coronare il trionfo, l'americano ha anche infranto il suo precedente record del mondo abbassandolo di un secondo e mezzo sui 4'03"84.

 

Il primo degli sconfitti è l'ungherese Laszlo Cseh in 4'06"16, che oltre all'argento si è tolto la soddisfazione di segnare il nuovo record europeo; bronzo all'altro statunitense, Ryan Lochte.

 

"Primo tra le persone normali" si è definito Alessio Boggiatto, classificatosi ai piedi del podio, al quarto posto. Quinto Luca Marin; per entrambi ha indubbiamente pesato lo sforzo compiuto nelle batterie (dove avevano fatto tempi migliori) e l'anomalia della finale mattutina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -