Olimpiadi, profumo di medaglie per l'Italia

Olimpiadi, profumo di medaglie per l'Italia

Olimpiadi, profumo di medaglie per l'Italia

Un'altra giornata vibrante ai Giochi Olimpici di Pechino. Una giornata per ora un po' avara di soddisfazioni per l'Italia, che però è pronta a portare a casa almeno altre due medaglie. Una sicura è quella della lotta greco-romana, dove l'azzurro Andrea Minguzzi è in finale per giocarsi l'oro. L'altra, da conquistare ma con grandissime possibilità di essere del metallo più pregiato, è quella di Chiara Cainero, in finale col miglior punteggio nel tiro a volo, specialità skeet.

 

L'azzurra si è qualificata alla finalissima per l'oro colpendo 72 piattelli (25+23+24) che le sono valsi il primo posto nelle qualificazioni e il record olimpico.

 

Andrea Minguzzi, invece, si è qualificato alla finale del torneo olimpico di lotta

greco-romana, categoria 84 chilogrammi. L'italiano ha sconfitto per 3-2 lo svedese Ara Abrahamian, nonostante le aspre polemiche del team nordico.

 

A scatenare la bagarre è stato il cambio di decisione dell'arbitro, avvenuto dopo essersi consultato con la giuria. Per protesta Abrahamian non ha voluto presentarsi sul tappeto al momento della proclamazione del vincitore.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -