Ore di ansia per Kubica, il mondo della F1 sotto shock

Ore di ansia per Kubica, il mondo della F1 sotto shock

Ore di ansia per Kubica, il mondo della F1 sotto shock

E sotto shock il ‘Circus' della F1 per quanto accaduto a Robert Kubica, rimasto gravemente ferito dopo l'inizio della prima prova speciale del Ronde di Andora, in provincia di Savona. All'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, dove il pilota della Lotus Renault si trova ricoverato, si è presentato anche Fernando Alonso. Lo spagnolo della Ferrari, grande amico del polacco, ha scambiato alcune parole con il manager di Kubica, Daniele Morelli, e col medico che assiste il pilota.

 

Dopo poco il due volte campione del mondo di F1 se ne è andato, provato per la grande emozione. "Sii forte Robert", è il messaggio del compagno di squadra, Vitaly Petrov. Migliori auguri di pronta guarigione sono stati espressi da Fairuz Fauzy, uno dei quattro piloti di riserva della Lotus Renault. Frasi d'affetto sono state espresse anche da Rubens Barrichello, Sergio Perez, Nico Hulkenberg,  Sebastien Buemi e Nick Heidfeld.

 

Significative le parole di Heikki Kovalainen ("è un bravo ragazzo, tutti si augurano che le operazioni vadano al meglio per un recupero completo") e di Narain Karthikeyan ("è veramente un grande uomo. Gli auguro tutto il bene per un veloce recupero") che evidenziano come Robert fosse ben voluto nell'ambiente del ‘Circus'.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -