Per Emiliano Mondonico inizia la partita più difficile

Per Emiliano Mondonico inizia la partita più difficile

Emiliano Mondonico, 63 anni, ha lasciato "temporaneamente" la panchina dell'Albinoleffe per motivi di salute. Non si sa però se e quando tornerà ad allenare. Il tecnico, che la settimana scorsa contro il Livorno aveva festeggiato le 1.050 panchine in carriera, aveva già in passato lottato contro una grave malattia. Nessuno se l'aspettava, anche se sembra che i giocatori e la società conoscessero da qualche giorno le intenzioni dell'allenatore della squadra seriana.

 

La notizia ha creato apprensione in un ambiente da sempre affezionato al tecnico di Rivolta d'Adda anche per la sua carica umana. "Per Mondonico inizia una partita sicuramente più difficile rispetto a quelle che si giocano sul campo. Speriamo torni presto", ha affermato il presidente dell'Albinoleffe, Gianfranco Andreoletti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -