Polverone in Francia, Ribery e Benzema in stato di ferma per sesso con minorenne

Polverone in Francia, Ribery e Benzema in stato di ferma per sesso con minorenne

Polverone in Francia, Ribery e Benzema in stato di ferma per sesso con minorenne

Un nuovo polverone travolge il calcio francese. Due dei principali esponente del pallone transalpino si trovano in stato di fermo perché coinvolti nell'ambito di un'inchiesta su un presunto giro di prostituzione. Si tratta di Karim Benzema e Franck Ribéry, che in questo momento si trovano presso la sezione ‘buoncostume' della polizia di Parigi.

 

Secondo quanto si apprende da fonti citate dalla radio Rtl e riprese dai principali mezzi di informazione anche in Italia, i due calciatori sarebbero accusati di aver avuto rapporti con una giovane escort di origine maghrebina, Zahia D. (oggi diciottenne) quando era ancora minorenne.

 

I due calciatori non hanno negato di aver avuto questa relazione ma di non aver mai conosciuto l'effettiva età della ragazza, che a sua volta aveva ammesso in una recente intervista rilasciata a "Paris Match" di non aver mai rivelato l'effettiva età. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -