Preview Gp Australia, Alonso: ''Fare punti è un buon inizio''

Preview Gp Australia, Alonso: ''Fare punti è un buon inizio''

Preview Gp Australia, Alonso: ''Fare punti è un buon inizio''

MELBOURNE - "Spero di mettere a segno dei punti per poter iniziare la stagione nel migliore dei modi". E' un Fernando Alonso prudente quello alla vigilia del Gran Premio d'Australia, primo round del mondiale di F1. La sfida dell'Albert Park di Melbourne si annuncia imprevedibile per le caratteristiche del tracciato (uno stradale medio-veloce), per i nuovi regolamenti (il ritorno del Kers e il debutto dell'ala mobile) e per il rendimento delle gomme Pirelli.

 

I pneumatici giocheranno un ruolo chiaro sul rendimento delle vetture: "Dovremo rimanere molto concentrati sulla strategia, perché giocherà un ruolo importante sul risultato finale - ha evidenziato il portacolori della Ferrari - mentre le qualifiche saranno leggermente meno rilevanti rispetto allo scorso anno". A Melbourne Alonso ha sempre visto la bandiera a scacchi, salendo sul gradino più alto del podio nel 2006 con la Renault.

 

"Essendo la prima gara della stagione, mi aspetto che sia molto emozionante, considerando che abbiamo visto strane corse in passato, molte con l'intervento della Safety Car - ha detto il due volte campione del mondo -. Onestamente, a volte può rivelarsi una gara in cui l'unico obiettivo è "sopravvivere". Faremo del nostro meglio, e spero di mettere a segno dei punti per poter iniziare la stagione nel migliore dei modi".

 

Quanto all'obbiettivo stagionale Alonso è stato chiaro: "Se corri per la Ferrari bisogna lottare per il Campionato del Mondo, perché questa è la storia della Ferrari. Se vinceremo o perderemo dipenderà da molti fattori", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -