Preview Gp Brasile, Alonso: ''Magari vincesse Felipe''

Preview Gp Brasile, Alonso: ''Magari vincesse Felipe''

Preview Gp Brasile, Alonso: ''Magari vincesse Felipe''

INTERLAGOS - Concentrazione e costanza. Sono gli ingredienti che Fernando Alonso indica per salire sul podio ad Interlagos e Abu Dhabi e conquistare il suo terzo titolo mondiale. Lo spagnolo è consapevole che la Ferrari non può fare passi falsi, come accaduto due settimane fa a Yeongam alla Red Bull. "In Corea abbiamo avuto un chiaro esempio di come le cose possano cambiare in una sola gara. Quindi la nostra priorità dovrà essere costanti", ha sottolineato Alonso.

 

Non solo: bisognerà "sfruttare al massimo il potenziale della vettura e sperare anche in un po' di fortuna, come nell'ultimo Gran Premio". "La fortuna - ha evidenziato l'asturiano - è un elemento importante". Il weekend brasiliano, ha aggiunto Alonso, "non sarà facile con avversari forti lottare fino alla fine, ma abbiamo una monoposto che è migliorata molto durante gli ultimi tre mesi e le prestazioni hanno fatto un passo avanti".

 

Alonso potrebbe contare sull'aiuto di Massa: "Felipe è molto forte qui e la cosa migliore per la squadra, anche per me, sarebbe che vincesse questa gara perché porterebbe via 25 punti ai miei rivali. La preoccupazione è che quei 25 punti possa conquistarli qualche mio rivale", ha aggiunto.

 

Mark Webber e Sebastian Vettel continuano ad esser i principali favoriti per Alonso: "Siamo consapevoli che le Red Bull sono sempre le macchine da battere in qualsiasi circuito". Ma lo spagnolo non dimentica la McLaren. "Con 4 o 5 vetture in lotta, è facile ritrovarsi quinto sulla griglia di partenza. Per questo dobbiamo sempre dare il massimo", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -