Preview Gp Corea, Alonso: ''Pista interessante''

Preview Gp Corea, Alonso: ''Pista interessante''

Preview Gp Corea, Alonso: ''Pista interessante''

YEONGAM - Cresce l'attesa per il Gran Premio della Corea del Sud, terzultimo round del mondiale di F1, sul nuovissimo tracciato di Yeongam. I riflettori sono puntati su Fernando Alonso, attualmente al secondo posto nella classifica Piloti insieme a Sebastian Vettel a 14 punti dall'australiano Mark Webber. Il ferrarista è già arrivato a Yeongam per scoprire i segreti della pista. "La prima impressione è positiva", ha affermato dopo alcuni giri in bici.

 

"Non ci sono grandi sorprese - ha affermato nel suo diario pubblicato sul portale dell Ferrari -. C'è una corrispondenza fra quello che avevamo visto al simulatore nelle scorse settimane e la realtà". Alonso parla di un circuito "molto interessante e divertente per la guida, soprattutto nell'ultimo settore". La prima parte, ha evidenziato, "ricorda molto il Bahrain: lunghi rettilinei con brusche frenate che portano a curve da 180°. Il secondo richiama la Turchia, in particolare la curva 11 che ti fa pensare alla 8 di Istanbul, mentre l'ultimo è simile al terzo di Abu Dhabi".

 

Secondo il bi-campione del mondo "la pista potrebbe riservare insidie particolari, visto che il manto d'asfalto è stato appena steso". Lo spagnolo non esclude "problemi di aderenza soprattutto nelle prime sessioni di prove libere, quando le traiettorie non saranno perfettamente 'gommate'". Alonso ritiene che si assisterà ad "una gara spettacolare: ci sono almeno un paio di punti dove i sorpassi sembrano possibili, in particolare alla staccata della curva 3 dove si arriva al termine di un rettilineo lungo oltre un chilometro. Ci sarà molta azione lì al primo giro della gara - ha concluso il ferrarista -, più di quella che vedremo dopo la partenza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -