Preview Gp Turchia, Alonso: ''Sarà dura per noi''

Preview Gp Turchia, Alonso: ''Sarà dura per noi''

Preview Gp Turchia, Alonso: ''Sarà dura per noi''

ISTANBUL - In Turchia non ci sarà alcuna rivoluzione: Red Bull e McLaren continueranno ad esser più veloci della Ferrari. E' l'opinione di Fernando Alonso in vista del quarto round del mondiale di F1, che questo weekend farà tappa all'Istanbul Park. Lo spagnolo ha assicurato come a Maranello la squadra abbia lavorato duramente dopo la prova di Shanghai per sviluppare la 150°Italia: "avremo novità aerodinamiche, ma altri aggiornamenti dovrebbero arrivare nelle gare successive", ha spiegato Alonso.

 

"Vedremo venerdì se le nuove parti funzioneranno come ci aspettiamo - ha proseguito -, ma siamo ben consapevoli che neanche gli altri sono rimasti con le mani in mano in queste settimane quindi è impossibile dire dove siamo rispetto ai nostri avversari principali". Importante sarà anche il rendimento delle gomme: "La gara di Istanbul è solitamente piuttosto impegnativa per le coperture e sarà quindi molto importante capirne il comportamento durante le prove libere del venerdì".

 

Sul Gran Premio della Turchia incombe anche l'incognita del maltempo: "Al momento si prevedono condizioni meteorologiche molto incerte, soprattutto nella giornata di venerdì". Il pilota della Ferrari non si sbilancia nei pronostici: "Sappiamo che sarà dura per noi, ma quello che non ci manca sono la volontà di far bene e l'impegno".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -