Preview Gp Turchia, Alonso: ''Vogliamo il riscatto''

Preview Gp Turchia, Alonso: ''Vogliamo il riscatto''

Preview Gp Turchia, Alonso: ''Vogliamo il riscatto''

MONTREAL - Dopo il difficile weekend in Turchia, Fernando Alonso prepara il riscatto questo weekend a Montreal. Lo spagnolo ha spiegato il gap che separa la Ferrari dalla Red Bull e McLaren: "in Spagna non abbiamo fatto il passo avanti che ci aspettavamo, mentre gli altri lo hanno fatto più grande del nostro - ha ammesso l'asturiano -. Così si spiegano le difficoltà che abbiamo avuto a Barcellona e, soprattutto, a Istanbul".

 

La scuderia di Maranello si è concentrata tra l'altro sullo sviluppo dell'ala soffiata. "Credo che sia stato utile lavorarci sopra, anche se ancora non siamo riusciti a sfruttarla nella maniera piu' efficace - ha evidenziato il ferrarista -. Peraltro, vedo che anche altre squadre ci stanno lavorando assiduamente ma fanno ancora tanta fatica, mentre chi aveva in macchina questa soluzione sin dall'inizio mantiene ancora un ovvio vantaggio".

 

Alonso nonostante le difficoltà ha fiducia nella squadra: "sono convinto che in Canada vedremo una situazione diversa rispetto a quella della Turchia. E' un circuito più simile a quelli dove siamo stati più competitivi finora in questa stagione e credo che potremo dire la nostra".

 

Alonso è in piena lotta per il titolo: attualmente è quarto in campionato con 79 punti, con 14 punti di ritardo da Mark Webber. "La situazione in campionato è ancora apertissima ma è chiaro che dobbiamo tornare a lottare per un posto sul podio il prima possibile', ha detto.

 

Alonso si è detto contento del prolungamento di contratto del suo compagno di squadra Felipe Massa: "Mi fa molto piacere perche' cosi' abbiamo la certezza di lavorare con lo stesso gruppo per altri due anni. La stabilità è molto importante per il successo di una squadra. Mi trovo molto bene con Felipe: c'è un grande rispetto fra noi e si e' creata subito quell'armonia necessaria per stare bene insieme a lungo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -