Preview Interlagos, Alonso: ''Bisogna esser perfetti''

Preview Interlagos, Alonso: ''Bisogna esser perfetti''

Preview Interlagos, Alonso: ''Bisogna esser perfetti''

INTERLAGOS (Brasile) - Le cifre della seconda parte della stagione di Fernando Alonso sono significative: 133 punti in sette gare, 90 nelle ultime quattro. Il portacolori della Ferrari ha conquistato in Corea la leadership del campionato, con 11 punti di vantaggio su Mark Webber e 25 su Sebastian Vettel. "Sapere che il raggiungimento dell'obiettivo dipende da noi ci dà un filo in più di tranquillità ma non cambia minimamente il nostro approccio", ha affermato lo spagnolo.

 

"Dovremo cercare di fare il massimo, sfruttando appieno tutto il potenziale a disposizione - ha aggiunto -. L'unica differenza è che basterà, per così dire, stare davanti ai nostri avversari diretti, senza dover fare troppi calcoli". Domenica ci sarà il Gran Premio del Brasile, dove Alonso ha conquistato con la Renault i campionati nel 2005 e 2006. "Ogni volta che vado a San Paolo è un'emozione speciale e c'è davvero una bella atmosfera", ha evidenziato.

 

"Non voglio in alcun modo pensare che la storia possa ripetersi per la terza volta - ha evidenziato -. So che esiste una teorica possibilità ma per me non conta. Vogliamo affrontare questo Gran Premio come abbiamo fatto con tutti gli altri, concentrati su noi stessi, con i piedi per terra, cercando di lavorare bene e senza commettere errori con l'obiettivo di battere i nostri rivali. L'ho detto sempre e lo ripeto ancora una volta: i conti li faremo ad Abu Dhabi".

 

Secondo Alonso le condizioni meteorologiche potranno giocare un ruolo molto importante: "Dovremo essere pronti ad affrontare nella maniera migliore i diversi scenari - ha evidenziato lo spagnolo -. Il tempo sul giro è piuttosto corto, quindi ci potremo aspettare distacchi più contenuti del solito: ciò significa che ogni piccola sbavatura conterà ancora di più perché basteranno uno o due decimi per avere sette o otto macchine dietro o davanti. Bisognerà essere perfetti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -