Roma nel caos, Ranieri si dimette: "Per il bene della squadra"

Roma nel caos, Ranieri si dimette: "Per il bene della squadra"

Roma nel caos, Ranieri si dimette: "Per il bene della squadra"

Roma nel caos. L'allenatore Claudio Ranieri si è dimesso dalla panchina giallorossa tra le polemiche per la brutta sconfitta maturata domenica contro il Genoa con il punteggio di 4-3 (dopo essere stata in vantaggio per 3-0). Un gesto non usuale quello di Ranieri, che ha spiegato di aver voluto farsi da parte per "fino ad oggi ho sempre pensato al bene della Roma, della società e della squadra". Ed evidentemente per il tecnico la cosa migliore per la società erano le sue dimissioni.

 

"Ogni minuto della mia giornata è per la Roma - ha detto Ranieri -, ho sempre detto che per me una sconfitta faceva più volte male, ma veder i miei ragazzi lottare fino alla fine e perdere mi scuote nel profondo". Ranieri non ha proprio mandato giù una sconfitta maturata in quel modo.

 

"Sono e rimango un uomo di campo e dopo una partita come quella di oggi, ritengo sia giusto dare un segnale - ha confessato il tecnico -, per amore di questi colori e spero che questa mia decisione sia utile a spronare la squadra". Ranieri ha aggiunto di ritenere che "lo sport e il calcio hanno dei valori che per me e per chi ci mette lavoro e passione, sono la vita".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -