Roma shock, il Cagliari la schianta 5-1

Roma shock, il Cagliari la schianta 5-1

Roma shock, il Cagliari la schianta 5-1

CAGLIARI - Continua la maledizione del Sant'Elia per la Roma. La squadra di Claudio Ranieri è stata umiliata dal Cagliari dell'ex Cesena Pierpaolo Bisoli con un roboante 5-1. Perfetta la gara dei padroni di casa davanti ad una Roma rimaneggiata e in crisi di fiato e dinamismo rispetto ai rossoblu. La prima palla goal è stata di marca giallorossa con Menez splendidamente invitato al tiro da un colpo di tacco di Totti, ma Agazzi è stato bravo a fare muro con i suoi guantoni.

 

Pochi minuti più tardi il vantaggio del Cagliari con potente destro di Daniele Conti, ben servito da Cossu. Al 18' i giallorossi hanno trovato il pareggio con un colpo di testa De Rossi su azione da calcio d'angolo. Sul successivo ribaltamento di fronte i rossoblu hanno trovato il 2-1 con un calcio di rigore guadagnato da Conti, steso in area da Burdisso. Per l'argentino è arrivata l'espulsione, per il figlio di papà Bruno una trentina di punti dai medici.

 

A quel punto Ranieri ha deciso di sacrificare Totti inserendo l'altro Burdisso. Al 38' è arrivato il 3-1 di Aquafresca, che ha concretizzato in rete una bella azione di Biondini. Ad inizio ripresa il 4-1 a firma ancora una volta di Matri, con un bel stacco vincente a centro area. La Roma ha provato qualche sortita, ma è sempre stata neutralizzata da Agazzi. Al 44' la rete del 5-1 ad opera di Lazzari su azione di contropiede. Al Sant'Elia la Roma non vince dal lontano 1995. Ora il Cagliari affianca l'Inter e il Cesena in testa alla classifica con 4 punti, mentre la Roma resta a 1 punto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -