Rosberg risponde Barrichello: ''Schumi? Sono forte anch'io''

Rosberg risponde Barrichello: ''Schumi? Sono forte anch'io''

Rosberg risponde Barrichello: ''Schumi? Sono forte anch'io''

VALENCIA - Nico Rosberg non è intenzionato a recitare in Mercedes il ruolo di seconda guida di Michael Schumacher. Il figlio d'arte non prende in considerazione il consiglio del brasiliano Rubens Barrichello di lasciar la Casa di Stoccarda perché tutte le attenzioni saranno focalizzate sul campione di Kerpen. "'Non sono preoccupato e in generale sono pronto a vedere cosa succede - ha detto Rosberg -. Se sono davanti, perfetto. Se sono indietro, devo lavorare di più".

 

''Penso di poter far bene - ha aggiunto l'ex pilota della Williams -. Il confronto con uno dei piu' grandi di tutti i tempi sara' una sfida". In merito alle dichiarazioni di Barrichello: "Dal suo punto di vista, è stato battuto per 6 anni. Quindi le sue parole non mi sorprendono".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -