Sakhir, day 2. Raikkonen: "Impossibile fare di più"

Sakhir, day 2. Raikkonen: "Impossibile fare di più"

Sakhir, day 2. Raikkonen: "Impossibile fare di più"

Non nasconde l'amarezza Kimi Raikkonen, dopo il secondo giorno del week-end di Formula Uno in Bahrein. "Era difficile poter fare meglio del decimo posto - ammette il finlandese -. Nelle prime due parti della qualifica la macchina si era comportata meglio di quanto ci aspettassimo ma in Q3 non avevamo piu' gomme nuove morbide a disposizione, avendo usato tutti e quattro i treni in precedenza. Con il Kers la macchina ha guadagnato in prestazione. Sara' una corsa molto dura per le elevate temperature: vedremo cosa riusciremo a fare. L'obiettivo e' quello di finire in zona punti".

 

"Sappiamo quale sia l'attuale situazione delle forze in campo e quanto sia difficile riuscire a passare in Q3 - aggiunge il ferrarista -: basta guardare i tempi della seconda parte della sessione, con cinque macchine racchiuse in mezzo decimo. Basta un niente per rimanere fuori. E' chiaro che questo non e' un risultato da Ferrari ma dobbiamo fare di necessita' virtu'. Ora in gara sara' fondamentale innanzitutto arrivare alla bandiera a scacchi: con queste temperature l'affidabilita' delle vetture sara' messa a dura prova. Il nostro obiettivo e' semplice: cancellare lo zero nella casella dei punti in classifica".

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -