Serie A, l'Inter soffre ma fugge in testa

Serie A, l'Inter soffre ma fugge in testa

ROMA - I risultati delle partite della dodicesima giornata di serie A: Ascoli-Fiorentina 1-1 Chievo-Atalanta 2-2 Inter-Reggina 1-0 Livorno-Parma 3-0 Messina-Lazio 1-4 Roma-Catania 7-0 Udinese-Siena 3-0 Torino-Sampdoria (posticipo ore 20.30)
Giocate ieri: Empoli-Milan 0-0 Cagliari-Palermo 1-0.


Roma a valanga sul Catania


Partita temuta ma pratica evasa senza problemi. La Roma liquida il Catania con un eloquente 7-0 e sale a 26 punti ad una sola lunghezza dal Palermo ed a 4 dall'Inter. Quattro delle reti giallorosse arrivano nella prima frazione di gioco grazie a Panucci, Mancini ed alla doppietta di Perrotta; Panucci si ripete poi nella ripresa a cui si aggiunge il gol di Montella e quello di Totti. Roma agevolata anche dall'espulsione di Mascara dopo un quarto d'ora.


Il tabellino di ROMA-CATANIA 7-0 (4-0)
Roma (4-2-3-1): Doni; Cassetti, Ferrari, Chivu, Panucci; De Rossi (al 5' st Aquilani), Pizarro; Taddei, Perrotta (al 5' st. Montella), Mancini (al 30' st. Vucinic); Totti.
A disp. Curci, Mexes, Rosi, Virga. All. Spalletti.
Catania (4-3-3): Pantanelli; Sardo, Stovini, Sottil, Vargas; Baiocco, Edusei, Caserta (al 28' st. Lucenti); Colucci (al 1'st Biso), Corona (al 36' st. Del Core), Mascara.
A disp. Polito, Silvestri, Minelli, Spinesi. All. Marino.
Arbitro: Girardi di San Dona'
Espulsi: Mascara (C), Baiocco (C)
Ammoniti: Mancini (R), Stovini (C), Baiocco (C) Marcatori: al 12' pt Panucci (R), 19' pt Mancini (R), 24' pt Perrotta (R), 40' pt Perrotta (R), 3' st. Panucci (R), 15' st Montella (R), 25' st. Totti (R).


Spalletti si gode la Roma: ‘’Inter più forte? io mi tengo stretto i miei’’


''Chi e' più forte tra Roma e Inter? Non mi interessano certi giochi, io mi tengo ben stretti i giocatori che ho. Certo che se in estate avessi potuto fare 4 acquisti importanti come ha fatto l'Inter....''. Luciano Spalletti, ai microfoni di Sky, evita confronti tra la sua Roma e l'Inter di Mancini, oggi entrambe vincente e principali candidate alla corsa scudetto dopo il ko del Palermo.


Inter capolista senza lode


Missione compiuta con tanta paura. L'Inter batte 1-0 la Reggina e si riprende il primo posto solitario con 30 punti e 3 lunghezze di vantaggio sul Palermo, proprio alla vigilia del confronto diretto in programma domenica prossima al Renzo Barbera.


Il tabellino di Inter-Reggina 1-0 (1-0)
Inter - (4-4-2) - Julio Cesar; Zanetti, Cordoba, Samuel, Burdisso; Figo (Dacourt 74'), Vieira, Stankovic, Solari (Maicon 54'); Cruz (Adriano 52'), Crespo. (Toldo, Materazzi, Grosso, Cambiasso). All: Mancini
Reggina - (3-4-2-1) - Pelizzoli; Lanzaro, Giosa, Aronica; Mesto, Amerini (Nielsen 87'), Tognozzi (Carobbio 81'), Modesto; Leon, Missiroli (Rios 62'); Bianchi. (Campagnolo, Di Dio, Castiglia, Barilla'). All: Mazzarri
Arbitro: Rocchi
Reti: Crespo 4'
Ammoniti: Samuel, Burdisso, Aronica, Mesto.
Note: Espulso Mazzarri al 37'.


Il tabellino di CHIEVO-ATALANTA 2-2 (1-0)
Chievo: Sicignano; Malagò, Mandelli, D'Anna, Lanna; Marchesetti (5' st Kosowski), Brighi, Sammarco, Zanchetti; Obinna, Pellissier (25'st Marcolini). A disp. Squizzi, Mantovani, Marchese, Bruno. Tiribocchi. All. Del Neri.
Atalanta: Calderoni; Adriano, Rivalta, Loria, Ariatti; Bombardini (17 st Soncin), Bernardini (25' st Ferreira Pinto), Migliaccio, Donati; Doni; Ventola (10' st Zampagna). A disp. Ivan, Talamonti, Magrin, Tissone. All. Colantuono.
Arbitro: Stefanini
Reti: 25' pt Zanchetta, 12' st Pellissier, 27' st Zampagna, 30'st Loria
Ammoniti: D'Anna, Donati, Doni, Loria, Adriano, Zampagna.


ASCOLI-FIORENTINA 1-1 (0-1)
Ascoli: Pagliuca, Cudini, Pecorari (28' st Minieri), Nastase , Pesce, Fini, Boudianski, Galloppa (11' st Perrulli), Fontana, Bjelanovic, Guberti (25' Paolucci). A disp. Boccolini, Giampa', Bocchetti, Pecchia. All. Sonetti
Fiorentina: Frey, Potenza (1' st Ujfalusi) Dainelli, Gamberini, Pasqual, Donadel, Liverani (22' st Pazienza), Blasi, Montolivo, Mutu, Toni (15' st Pazzini). A disp. Lupatelli, Gobbi, Tagliani, Reginaldo. All. Prandelli
Arbitro: Mazzoleni
Reti: 46' pt Toni (F), 39' st Bjelanovic (A)
Ammoniti: Mutu, Pesce, Potenza, Pazienza, Minieri.


Prandelli: ‘’Dovevamo gestire meglio il vantaggio’’


''La nostra gara e' stata buona, ma dovevamo gestire al meglio il risultato perche' era importante tornare a Firenze con una vittoria. E' stata una settimana difficile per noi, non ci siamo allenati bene, la partita e' stata anche figlia di questa situazione''. Il tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli recrimina per il pareggio rimediato ad Ascoli dalla Fiorentina''.


LIVORNO-PARMA 3-0 (1-0)
Livorno: Amelia, Grandoni, Kuffour, Galante, Pfertzel (39' st Vigiani), Morrone, Passoni, A. Filippini, Pasquale (25' Balleri), Bakayoko, Paulinho (14' st Lucarelli). A disp. Manitta, Vidigal, Knezevic, Danilevicius. All. Arrigoni
Parma: De Lucia, Coly (1' st Ferronetti), Couto, Rossi, Bocchetti, Bolano, Ciaramitaro, Pisanu (45' st Dessena), Morfeo (20' pt Gasbarroni), Muslimovic, Budan. A disp. Virgili, Castellini, Cigarini, Paponi. All. Pioli
Arbitro: Romeo
Reti: 26' pt Pfertzel (L), 26' st Ferronetti (L) (aut.), 37' st Lucarelli (L)
Espulsi: Budan (P)
Ammoniti: Bocchetti, Couto, Coly.


MESSINA-LAZIO 1-4 (0-1)
Messina: Storari; Zoro, Iuliano, Morello, Parisi; De Vezze, Coppola (20' st Lavecchia), Cordova, Masiello (25' st Iliev); Rigano', Di Napoli (35' st Floccari). A disp. Caglioni, Rea, Sullo, Ogasawara. All. Giordano.
Lazio: Peruzzi; Oddo, Stendardo, Cribari, Zauri; Mudinagyi (42' st Firmani), Ledesma, Mutarelli, Mauri; Makinwa (44' st Tare), Pandev (40' st Foggia). A disp. Ballotta, Belleri, Bonetto, Baronio. All. Rossi.
Arbitro: Ayroldi di Molfetta
Reti: 10' pt e 37' st Mauri (L), 12' st Rigano' (rig.) (M), 14' st Pandev (L), 39' st Makinwa (L) Ammoniti: Mudingayi, Iuliano, Ledesma, Oddo.


UDINESE-SIENA 3-0 (2-0)
Udinese: De Sanctis; Zenoni, Natali, Coda, Dossena; Obodo (45' st Siqueira), Pinzi, Muntari, De Martino; Asamoah (15' st D'Agostino), Iaquinta (46' st Montiel). All. Galeone.
Siena: Manninger; Bertotto, Gastaldello, Rinaudo, Molinaro (1' st Codrea); Konko, Brevi, Vergassola, Candela (1' st Bogdani); Locatelli (30' st D'Aversa); Corvia. All. Beretta.
Arbitro: S. Farina
Reti: 19' pt Asamoah (U), 44' pt e 34' st Iaquinta (U)
Ammoniti: Manninger, Rinaudo, Pinzi, Codrea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La classifica della serie A dopo le partite della dodicesima giornata
Inter 30; Palermo 27; Roma 26; Livorno 19; Atalanta 17; Empoli 16; Udinese 16; Siena 16; Catania 16; Lazio 15; Cagliari 14; Messina 14; Sampdoria 13; Milan 8; Torino 8; Parma 8; Ascoli 5; Fiorentina 4; Chievo 4; Reggina 0.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -