Shanghai, De Angelis sfortunato: solo 16esimo

Shanghai, De Angelis sfortunato: solo 16esimo

SHANGHAI - Gran Premio della Cina sfortunato per Alex De Angelis. Il sammarinese del team Honda Gresini è stato colpito al primo giro dalla Kawasaki di John Hopkins che gli ha fatto perdere terreno. Un incidente che l'ha costretto a concludere la corsa al sedicesimo posto.

 

"Sapevamo che sull'asciutto non sarebbe stata una gara facile - ha ammesso il sammarinese -. Purtroppo durante il primo giro Hopkins mi ha centrato in pieno alla fine del rettilineo, siamo entrambi finiti lunghi in curva, ma fortunatamente nessuno dei due è caduto".

 

"Fin da subito, quindi, la gara si è ulteriormente complicata - ha spiegato De Angelis -: non era facile restare con il gruppo che mi precedeva e superare era praticamente impossibile. Da metà gara in poi la moto è diventata sempre più difficile da guidare: dovremo studiare bene la telemetria per vedere quali soluzioni trovare". "Credo che dovremo tornare agli assetti usati quest'inverno e da lì vedere quale strada prendere" ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -