Shanghai, Massa deluso: ''Più di così non potevo fare''

Shanghai, Massa deluso: ''Più di così non potevo fare''

Shanghai, Massa deluso: ''Più di così non potevo fare''

SHANGHAI - Il titolo mondiale, dopo Shanghai, è lontano sette punti. Felipe Massa ha concluso il Gran Premio della Cina al secondo posto alle spalle di Lewis Hamilton. Il brasiliano della Ferrari ha faticato per tutto il fine settimana a trovare il giusto equilibrio per la sua F2008. "Ho cercato di spingere, ma non sono riuscito a far di più. Lewis ha avuto la monoposto migliore per tutto il fine settimana", ha ammesso con piena sincerità il ferrarista.

 

Al via Massa è scattato dalla terza posizione con gomme a mescola morbida. "Sapevamo che gli la McLaren sarebbero partiti con le gomme morbide, ma la nostra monoposto lavora differentemente - ha spiegato il brasiliano -. Avremmo sofferto con le dure perché davano meno aderenza e penso che sia stata la decisione migliore, ma la partenza non è stata buona e sono rimasto così in terza posizione".

 

Scattato il semaforo verde, Hamilton non ha faticato ad allungare. "Eravamo consapevoli che Lewis era più forte, e veloce anche di 2-3 decimi a giro e questo ha reso la sua gara molto più semplice. Noi abbiamo continuato a guidare al limite per ridurre il distacco ma non era possibile avvicinare Lewis".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il paulista nel finale ha sopravanzato il compagno di squadra, Kimi Raikkonen. "Ho avuto un ultima parte di gara migliore, così sono riuscito ad avvicinarmi e a superarlo, ma non è stato sufficiente". Per i ferrarista il secondo ed il terzo posto è utile ai fini del campionato Costruttori. "Abbiamo lavorato bene in quel senso, ma per quello Piloti non ho potuto fare di più".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -