Shanghai, un terzo posto amaro per Stoner

Shanghai, un terzo posto amaro per Stoner

SHANGHAI - Lo scorso anno conquistò una splendida vittoria. Oggi, al termine del Gran Premio della Cina che l'ha visto al terzo posto, Casey Stoner era particolarmente deluso. Il portacolori della Ducati, dopo quattro prova del mondiale MotoGp, si trova al quarto posto a 25 dal leader Dani Pedrosa (Honda Repsol) che guida la classifica con 81 punti.

 

"Sono molto deluso perché so che avremmo potuto fare meglio di così - ha confessato il Campione del Mondo in carica -. La moto andava davvero benissimo in prova e per questo eravamo convinti di aver trovato il set-up ideale. Poi invece abbiamo cambiato un paio di cose ed il nostro pacchetto semplicemente non era più altrettanto valido".

 

"In partenza sono scattato bene ma arrivato alla prima curva semplicemente non sono riuscito a girare e Colin (Edwards) mi ha passato - ha spiegato Stoner -. Questa è stata un po' la storia di tutta la gara. Anche se giro dopo giro il mio ritmo è aumentato ero troppo indietro e comunque non sarebbe stato sufficiente per restare con i due davanti".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono deluso di come è andata - ha sincerato il ducatista -: non tanto per il terzo posto che non è male ma per il gap dal primo. So che possiamo far meglio e ci lasceremo questo risultato alle spalle immediatamente".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -