Show di Basso sul Mortirolo, Giro ipotecato

Show di Basso sul Mortirolo, Giro ipotecato

Show di Basso sul Mortirolo, Giro ipotecato

Ivan Basso torna in maglia rosa ed ipoteca il Giro d'Italia è nelle sue mani. Ivan il Terribile, insieme al compagno di squadra Vincenzo Nibali e al compagno di fuga Michele Scarponi, ha sfiancato i principali avversari con un ritmo impressionante sulle pendenze del Mortirolo, rischiando di compromettere quanto di buono costruito in salita con una discesa non perfetta e prudenza complice anche l'asfalto reso viscido dalla pioggia.

 

Ma non appena la strada è tornata a salire il terzetto Basso-Nibali-Scarponi ha impresso un ritmo impressionante, ampliando nell'ascesa verso l'Aprica, il vantaggio in maniera decisiva. "E' una giornata fantastica dopo i momenti difficili passati - ha confessato il nuovo leader del Giro -. Sul Mortirolo potevo provare ad allungare, ma la strategia migliore era restare uniti con Nibali per migliorare anche la sua classifica". Ora per il vincitore del Giro del 2006 massima concentrazione sulle ultime due tappe. Sabato c'è il Gavia, la Cima Coppi. Domenica la crono di 15 km di Verona.

 

Onore alla corsa di David Arroyo, che ha tentato di difendere la maglia conquistata a L'Aquila. Lo spagnolo è stato strepitoso nella discesa dal Mortirolo, avvicinandosi pericolosamente a Basso. Ma quando la strada è tornata a salire, complice anche la scarsa collaborazione di Vinokourov prima e di Sastre ed Evans, il distacco è lievitato, perdendo di fatto la maglia rosa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -