Si toglie le protesi al seno per vincere alle Olimpiadi

Si toglie le protesi al seno per vincere alle Olimpiadi

Jana Pittman

Jana Pittman, atleta australiana ventisettenne che per due volte si è laureata campionessa del mondo sui 400 ostacoli, ha deciso di farsi rimuovere le sue protesi al seno perché in questo modo ritiene di aver più possibilità di vincere l'oro nei prossimi Giochi di Londra 2012. L'atleta, tuttavia, non ha escluso di tornare sotto i ferri per re-impiantare il seno finto, una volta abbandonata l'attività agonistica. La rivelazione è stata fatta dalla stessa Pittman.

 

L'atleta ha confessato di aver speso negli ultimi 14 mesi circa 13mila dollari in interventi di chirurgia estetica per un desiderio di maggior femminilità, "perché quando mi guardavo nello specchio non vedevo altro che braccia muscolose, spalle larghe e gambe forti e grandi".

 

Ora la temporanea marcia indietro: "Non voglio ridurre le possibilità dell'Australia, ma invece voglio sentirmi la più atletica possibile, sapendo che posso arrivare sulla pista di Londra nelle migliori condizioni di forma". In un'intervista rilasciata alla rivista "Woman's Day", la 27enne, inoltre, ha anche ribadito l'intenzione di sposare di nuovo l'ex marito e manager Chris Rawlinson.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -