Silverstone, Raikkonen: ''Poteva andare anche peggio''

Silverstone, Raikkonen: ''Poteva andare anche peggio''

Silverstone, Raikkonen: ''Poteva andare anche peggio''

SILVERSTONE - "Sono deluso ma sono altrettanto consapevole che le cose sarebbero potute andare anche peggio". Kimi Raikkonen ha preso con filosofia il quarto posto conquistato nel Gran Premio di Inghilterra, nona prova del mondiale di F1. Il finlandese ha pagato a caro prezzo la scelta di non cambiare i pneumatici al primo pit stop, quando si trovava sulla scia di Lewis Hamilton.

 

"Avevamo la possibilità di vincere la corsa ma abbiamo commesso un errore in occasione del primo pit-stop, mantenendo lo stesso treno di gomme perché ci aspettavamo un miglioramento delle condizioni della pista - ha ammesso Raikkonen -. E' stata una decisione presa di comune accordo: siamo una squadra e si vince e si perde tutti insieme".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non è un periodo particolarmente propizio per me, considerato tutto quello che è successo nelle ultime gare, però sono in testa alla classifica, anche se a pari merito con Felipe (Massa, ndr) e Lewis (Hamilton, ndr). Sappiamo di avere un grande potenziale ma dobbiamo mettere tutto a posto per poterlo sfruttare al meglio", ha concluso il campione del mondo in carica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -