Sla, la denuncia di Orlando: "Presto conosceremo altri casi"

Sla, la denuncia di Orlando: "Presto conosceremo altri casi"

La lotta alla Sla è solo all'inizio, e la paura è che ci possano essere in futuro sempre più persone che dovranno fare i conti con questa terribile malattia. Massimo Orlando, ex compagno di squadra di Stefano Borgonovo, attacca: "Ci sono altre persone che stanno per aggravarsi di questa terribile malattia".

 

"Adesso i casi cominciano a essere un po' troppi - ha detto Orlando ai microfoni del Tg1 - Quando successe al povero Signorini si pensava a una casualità, ma ora ci sono tanti giocatori colpiti da questa terribile malattia". "E a quello che mi risulta - ha detto l'ex giocatore - ce ne sono tanti altri che stanno soffrendo. Ho parlato con delle persone, e questo lo posso dire con certezza, che stanno per ammalarsi e che tra poco verranno fuori".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una denuncia in un calcio sempre più omertoso: "E' vero, c'è omertà, ma si dovrebbe parlare con chi ha curato il nostro fisico. Bisogna chiedere a loro, fare domande perché vogliamo capire se veramente è stato fatto qualcosa di strano".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -