Superbike a Imola, cresce l'attesa: "grande soddisfazione" per le prevendite

Interessante il dato che emerge in virtù del nuovo format di gara, che ha visto lo spostamento di una gara Superbike dalla domenica al sabato

Cresce sempre di più l’entusiasmo e l’interesse degli appassionati per il quinto round del Mondiale Superbike, in programma dal 29 aprile all’1 maggio all’autodromo Enzo e Dino Ferrari. Dall'impianto del Santerno filtra "grande soddisfazione" per i dati della prevendita, migliori di quelli già lusinghieri del 2015, che confermano la tappa di Imola come una delle più seguite dell’intero campionato. I dati mostrano infatti un aumento complessivo delle vendite in prevendita del 17%, con un incremento del 20% per quel che riguarda i biglietti per le singole giornate, ed un 15% riferito agli abbonamenti per i tre giorni.

Interessante anche il dato che emerge in virtù del nuovo format di gara, che ha visto lo spostamento di una gara Superbike dalla domenica al sabato. Una soluzione che sembra piacere agli appassionati, come dimostra il + 68% dei biglietti venduti per il sabato a fronte di un leggerissimo calo, 4%, di quelli per la domenica. Particolarmente significativi i dati della promozione sul territorio, che ha riguardato i residenti dei comuni del Con.Ami e di Bologna e provincia. Al riguardo sono disponibili ancora poche centinaia di biglietti, acquistabili solo fino al 28 aprile.

In attesa dell’inizio della sfida in pista, che inizierà venerdì mattina con le prime prove, giovedì mattina si svolgerà il tradizione Media Event, che vedrà protagonisti piloti di Superbike, Supersport e Superstock. La grande novità rispetto allo scorso anno è che l’evento sarà pubblico e si svolgerà nel piazzale di fronte alla Rocca Sforzesca di Imola a partire dalle 11. Davide Giugliano, Lorenzo Savadori, i due grandi protagonisti italiani del Mondiale delle derivate di serie, ma anche Sylvain Guintoli, Leon Camier, Roberto Tamburini e Leandro Mercado, vestiti con armature medievali, sfideranno a duello un gruppo di assalitori della Compagnia d’Armi “I Difensori della Rocca”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine della sfida i piloti si esibiranno in una competizione di tiro con l’arco. Segnaliamo che il campo base sarà allestito verso le ore 10 e fino all’arrivo dei piloti sarà possibile assistere ad esibizioni di combattimento da parte della compagnia d’armi. Dalle ore 14 spazio al tradizionale Open Paddock, con entrata gratis all’Autodromo per incontrare i piloti che saranno disponibili al Paddock Show.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -