Superbike a Imola, day 2. Progressi per Guintoli e Laverty

Le Aprilia ufficiali di Sylvain Guintoli ed Eugene Laverty apriranno la seconda fila dello schieramento del Gran Premio d'Italia a Imola, settimo round del mondiale Superbike

Sylvain Guintoli

Le Aprilia ufficiali di Sylvain Guintoli ed Eugene Laverty apriranno la seconda fila dello schieramento del Gran Premio d'Italia a Imola, settimo round del mondiale Superbike. "E' stata una giornata decisamente migliore rispetto a venerdì - ha esordito il transalpino, che guida il campionato con 213 punti -. Abbiamo lavorato tanto sul setup della mia RSV4 cambiando molti parametri e sembra che ora funzioni meglio".

Guintoli ha confessato di aver commesso un errore durante la Superpole che l'ha privato di una possibile prima fila: "Ciò che conta è che ora mi diverto a guidare e se nel warmup riusciremo a trovare qualche altro decimo potrò puntare a due belle gare". "Abbiamo faticato tutto il weekend e c'è ancora damigliorare per potercela giocare con Rea e Sykes", ha affermato Laverty.

"Sicuramente siamo cresciuti durante le sessioni ma non ho ancora la moto che vorrei per le gare - confessa il nord-irlandese -. Il tempo che mi è valso la quinta posizione l’ho fatto con gomma da gara, questo significa che spingendo al massimo e rischiando posso togliere quasi un secondo al mio passo. Purtroppo non lo si può fare per più di due giri".

Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -