Superbike a Imola, per l'autodromo un weekend indimenticabile

Superbike a Imola, per l'autodromo un weekend indimenticabile

Superbike a Imola, per l'autodromo un weekend indimenticabile

IMOLA - "E' stato un weekend indimenticabile". Gongola Walter Sciacca, amministratore delegato dell'autodromo Enzo e Dino Ferrari: era infatti dal 2006, anno dell'ultimo anno di Formula Uno a Imola, che le tribune non registravano uno straordinario successo di pubblico. Il weekend della Superbike è stato seguito da 78mila spettatori, circa undicimila in più rispetto alla passata stagione quando sulle rive del Santerno Max Biaggi conquistò la sua quinta iride.

 

"Questo risultato premia gli sforzi di Formula Imola e la sua capacità organizzativa - ha evidenziato Sciacca -, ma soprattutto ribadisce che l'Autodromo Enzo e Dino Ferrari è uno dei palcoscenici fondamentali per il successo della Superbike". Del boom di spettatori, ha continuato Sciacca, "ha sicuramente beneficiato tutto il territorio, confermando una volta di più quanto la nostra attività generi un indotto economico rilevante per Imola e il suo circondario". E per il prossimo anno? Manca solo la conferma ufficiale, ma l'appuntamento sulle rive del Santerno dovrebbe disputarsi il primo aprile.

 

Dall'inviato, Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -