Superbike, a Misano trionfano Neukirchner e Xaus

Superbike, a Misano trionfano Neukirchner e Xaus

Superbike, a Misano trionfano Neukirchner e Xaus

MISANO ADRIATICO - Si attendeva il dominio di Troy Bayliss. L'australiano del team Ducati Xerox è finito due volte terzo nel Gran Premio di San Marino, ottava prova del mondiale Superbike a Misano Adriatico. In Gara Uno la vittoria è andata al tedesco Max Neukirchner (Alstare Suzuki), mentre la seconda manche è stata vinta dallo spagnolo Ruben Xaus (Sterilgarda Go Eleven). Dopo 13 gare di digiuno è tornato sul podio di Max Biaggi. Eliminato in Gara 1 da un contatto con Michel Fabrizio, in gara 2 il ‘Corsaro' ha portato la sua 1098 RS al secondo posto.

 

GARA 1 - A sorpresa Max Neukirchner si è aggiudicato Gara 1, beffando di poco più di cinque decimi la Yamaha del team Motor Italia di Troy Corser partito dalla Superpole. Bayliss ha pagato un'errata scelta di pneumatici, chiudendo terzo. Quarto posto per Xaus, per gran parte della gara in testa. Sfortunatissimo Max Biaggi. Mentre si trovava nelle posizioni di vertice è stato centrato da Michel Fabrizio. Quinto posto per Carlos Checa davanti al cesenate Lorenzo Lanzi. Ottimo settimo posto per il ceco Jakub Smrz (Ducati 1098 RS) davanti alla Honda di Gregorio Lavilla e alle Yamaha di Shinichi Nakatomi  e Noriyuki Haga.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GARA 2 - Tripletta Ducati in Gara 2. Grande festa in casa Sterilgarda Go Eleven. Xaus, fresco di contratto milionario con la Bmw, ha trionfato sul compagno di squadra Biaggi e sulla Ducati 1098 F08 di Bayliss. L'australiano del team Ducati Xerox ha lasciato il "Misano World Circuit" a digiuno di vittorie, ma con 49 punti di vantaggio su Neukirchner (settimo) e 52 su Checa (ottavo). sorprendente trionfatore di gara 1 iniziata dalla terza fila. Per Max Junior è il secondo successo in carriera. Quarto Haga, undicesimo Fabrizio che ha chiesto scusa a Biaggi. Si torna in pista il 20 luglio a Brno (Repubblica Ceca).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -