Superbike a Phillip Island, Superpole a Checa. Biaggi a 13 millesimi

Superbike a Phillip Island, Superpole a Checa. Biaggi a 13 millesimi

Superbike a Phillip Island, Superpole a Checa. Biaggi a 13 millesimi

PHILLIP ISLAND - Carlos Checa ha conquistato la prima Superpole della stagione 2011 del mondiale Superbike. Dopo aver dominato la scorsa settimana nei test e in tutte le precedenti sessioni di libere e qualifiche, il portacolori della Ducati del team Althea ha ribadito di essere lui l'uomo da battere sul tracciato australiano di Phillip Island. Lo spagnolo ha girato in 1'30''882, precedendo di un niente, appena 13 millesimi, l'Aprilia di Max Biaggi.

 

"Vuol dire che abbiamo migliorato molto rispetto agli ultimi due anni - ha evidenziato il campione del mondo in carica -. Questa è una pista che non ci ha mai favorito ed ora siamo vicino ai migliori. Sono davvero soddisfatto. Il merito è dell'ottimo lavoro svolto durante i test invernali, durante i quali abbiamo lavorato sui dettagli che possono fare la differenza". Per la gara l'obiettivo è salire sul podio: "Siamo pronti a dare il massimo".

 

La prima fila è completata dalla Ducati preparata dal Team Effenbert Liberty Racing di Sylvain Guintoli e la Bmw del vice campione del mondo Leon Haslam, in crescita dopo le difficoltà dei primi turni. Quinto tempo per la Yamaha del rookie Eugene Laverty (Yamaha), davanti alla Ducati del Team Effenbert Liberty Racing di Jakub Smrz , alla Bmw di Troy Corser (BMW) e al compagno di squadra Marco Melandri (Yamaha), non al top della condizione fisica.

 

Il ravennate, che sta recuperando dall'operazione ai legamenti del braccio destro subita lo scorso dicembre, si è messo alle spalle la Suzuki di Michel Fabrizio e la Kawasaki di Tom Sykes. Dodicesimo Jonathan Rea (Honda Castrol), anche lui acciaccato, davanti alla Kawasaki di Joan Lascorz, all'Aprilia del team Pata di Noriyuki Haga, alla Bmw del team Motorrad Italia di James Toseland, alla Honda Castrol di Ruben Xaus e all'Aprilia dell'influenzato Leon Camier.

 

Così gli altri italiani: ventesima per Ayrton Badovini su Bwm Italia davanti alla Kawasaki del team Pedercini di Roberto Rolfo. Domenica gli appassionati potranno sintonizzarsi alle 2 su La7 per seguire Gara 1 (pre-gara ore1.25), mentre Gara 2 andrà in onda alle 5 (pre-gara ore 4.55). Replica di entrambe le manche alle 13.55.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -