Superbike, a Valencia riprende la caccia ad Haslam

Superbike, a Valencia riprende la caccia ad Haslam

Superbike, a Valencia riprende la caccia ad Haslam

VALENCIA - Il circuito "Ricardo Tormo" di Valencia ospiterà questo fine settimana il terzo round del mondiale Superbike. Leader del campionato è l'inglese della Suzuki Leon Haslam, con 85 punti, 16 in più di Max Biaggi. Il ‘Corsaro' dell'Aprilia è reduce dalla spettacolare di Portimao, che ha rilanciato le quotazioni della casa di Noale. Chi si presenterà con tanta voglia di riscatto saranno Michel Fabrizio e Noriyuki Haga, dopo le difficoltà incontrate in Portogallo.

 

"Quest'anno abbiamo cominciato bene il campionato a Phillip Island mentre, a Portimao, le cose non sono andate secondo i piani e non ho raccolto i punti che speravo - ha affermato Fabrizio -. Detto questo, siamo solo all'inizio di una lunga stagione e visti i risultati dell'anno scorso, sono fiducioso di riuscire a tornare davanti a Valencia". Nel 2009 il romano della Ducati Xerox ha portato la sua 1198 due volte sul podio, con un secondo ed un terzo posto.

 

"L'anno scorso ho fatto una battaglia bella e molto dura con Spies e Laconi per conquistare il podio e alla fine è stata una grande soddisfazione - ha ricordato Fabrizio -. I miei precedenti risultati su questa pista erano stati decisamente meno buoni". "Dobbiamo rifarci del terreno perso a Portimao - gli ha fatto eco Haga, che nel 2009 ha dominato al ‘Ricardo Tormo' conquistando entrambe le manche -. Quindi da Valencia in poi scenderemo in pista puntando al massimo risultato. Sono fiducioso che con i miei tecnici riusciremo a trovare un set up che mi permetta di lottare per questo".

 

Fabrizio ed Haga dovranno fare i conti con Haslam: "Questa pista mi piace molto e penso che si sia capito quando abbiamo provato, a dicembre - ha dichiarato l'inglese - E' un tracciato molto tecnico, è importante trovare un buon set-up il più presto possibile e poi fare delle buone qualifiche. Qui le bicilindriche sono andate forte in passato ma sono sicuro che riusciremo a fare bene. Sarà un altro fine settimana combattuto ma sono fiducioso. Saremo competitivi e sicuramente chiuderò il week-end in cima alla classifica".

 

Tra gli outside ci saranno i portacolori della Yamaha, James Toseland e Cal Crutchlow. "Il podio di Portimao mi fa arrivare a Valencia, fiducioso delle mie possibilità - ha dichiarato Crutchlow - e per questo penso di poter continuare a cogliere buoni risultati anche in Spagna". "Abbiamo fatto passi enormi tra l'Australia e il Portogallo - ha confessato Toseland - e il podio di Cal è la conferma del buon lavoro svolto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -