Superbike, Assen sorride ad Haga. Spies out in Gara 2

Superbike, Assen sorride ad Haga. Spies out in Gara 2

Superbike, Assen sorride ad Haga. Spies out in Gara 2

ASSEN - Assen sorride a Noriyuki Haga. Ben Spies protagonista nel bene e nel male. Sono stati loro gli autentici protagonisti del Gran Premio d'Olanda. Il ‘terribile' texano della Yamaha ha vinto il corpo a corpo di Gara 1 con ‘Nitro Nori' dopo un entusiasmante duello che rimarrà nella storia dei campionati delle derivate di serie. In Gara 2 Spies ha commesso un clamoroso errore nelle fasi iniziali della corsa che ha spianato la strada alla Ducati numero 41. Haga, dopo appena quattro prove del campionato, è già in fuga: sono infatti 60 in punti in più dell'americano.

 

Nella prima manche è salito in cattedra il talento di Spies, che ha annichilito con due sorpassi da manuale prima Leon Haslam (Honda Stiggy) e poi Haga, quest'ultimo a poche curve dal traguardo. In Gara 2 facile vittoria di Haga che ha preceduto Haslam e la sorpresa del giorno Jakub Smrz (Ducati Guandalini). Bicchiere mezzo pieno per Max Biaggi: il romano dell'Aprilia ha centrato un ottimo quinto posto in Gara 1 dopo una bellissima rimonta dalla terza fila, mentre nella seconda manche è stato tradito dalla frizione. Prossima round il 10 maggio a Monza.

 

GARA 2

 

1. Haga N. (JPN) Ducati 1098R 36'31.712 (164,6 kph);

2. Haslam L. (GBR) Honda CBR1000RR 2.678;

3. Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 4.603;

4. Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 8.981;

5. Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 12.104;

6. Sykes T. (GBR) Yamaha YZF R1 14.575;

7. Checa C. (ESP) Honda CBR1000RR 17.449;

8. Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 17.729;

9. Neukirchner M. (GER) Suzuki GSX-R 1000 K9 18.167;

10. Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 25.056;

11. Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 32.617;

12. Kagayama Y. (JPN) Suzuki GSX-R 1000 K9 32.688;

13. Roberts B. (AUS) Ducati 1098R 37.415;

14. Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX 10R 55.088;

15. Scassa L. (ITA) Kawasaki ZX 10R 55.325;

16. Laconi R. (FRA) Ducati 1098R 1'18.514

 

GARA 1

 

1. Spies B. (USA) Yamaha YZF R1 36'31.338 (164,628 kph);

2. Haga N. (JPN) Ducati 1098R 0.154;

3. Haslam L. (GBR) Honda CBR1000RR 0.779;

4. Sykes T. (GBR) Yamaha YZF R1 8.775;

5. Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 11.275;

6. Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 16.126;

7. Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 19.555;

8. Laconi R. (FRA) Ducati 1098R 19.760;

9. Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 23.006;

10. Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 24.285;

11. Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 26.003;

12. Muggeridge K. (AUS) Suzuki GSX-R 1000 K9 27.814;

13. Neukirchner M. (GER) Suzuki GSX-R 1000 K9 36.962;

14. Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 39.025;

15. Kiyonari R. (JPN) Honda CBR1000RR 41.505;

16. Roberts B. (AUS) Ducati 1098R 41.810

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -