Superbike, Biaggi a -30 da Checa: ''Non molleremo. Siamo determinati''

Superbike, Biaggi a -30 da Checa: ''Non molleremo. Siamo determinati''

Superbike, Biaggi a -30 da Checa: ''Non molleremo. Siamo determinati''

BRNO - Max Biaggi ricuce a 30 punti il gap che lo separa da Carlos Checa. Il "Corsaro" dell'Aprilia ha archiviato la trasferta nella "sua" Brno con la vittoria in Gara 2 e il secondo posto in Gara 1, portando a undici il numero di successi sul tracciato della Repubblica Ceca. Il campione del mondo in carica in entrambe le manche ha duellato con uno strepitoso Marco Melandri (Yamaha), che l'ha beffato al mattino con un bel sorpasso a due giri dalla fine.

 

"Era una vittoria che aspettavamo, ma non è stato per niente facile - ha affermato Biaggi -. Gara 1 mi ha insegnato qualcosa. Avrei voluto essere più veloce negli ultimi giri ma non sempre è possibile. Così con la mia squadra abbiamo deciso alcuni cambiamenti sulla mia RSV4. Piccoli particolari che in gare come queste possono essere decisivi".

 

E in Gara 2 è arrivato il riscatto: "Ho cercato di tenere un ritmo che staccasse Melandri ma quando ho visto che alla fine era ancora lì mi sono preparato al confronto diretto - ha affermato il 'Corsaro' -. Quando mi ha passato non ho neanche pensato un attimo di mollare, ho cercato un buco per ripassarlo al più presto e poi ho dato il massimo. Volevo troppo questa vittoria".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul campionato Max non si sbilancia più di tanto: "E' ancora lunga e i punti di vantaggio di Checa sono tanti, arriveranno circuiti a lui più favorevoli, e anche qui è andato molto forte. Ma noi siamo belli determinati, cercheremo di essere sempre più consistenti e di non mollare fino alla fine".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -