Superbike, Biaggi contro Haslam: la diretta di Gara 1 a Imola

Superbike, Biaggi contro Haslam: la diretta di Gara 1 a Imola

Biaggi contro Haslam a Imola

IMOLA - Max Biaggi contro Leon Haslam. Haslam contro Biaggi. In mezzo 21 giri che potrebbero decretare il 'Corsaro' campione del mondo con una tappa d'anticipo. La tensione è palpabile ai box Aprilia. In più il britannico è splendida forma malgrado qualche acciacco fisico. Il romano, che partirà dalla settima posizione, dopo il venerdì nero sembra esser a trovare il bandolo della matasso, anche se la sua RSV4 tricolore sembri ancora un po' rigida in ingresso ed uscita curva.

 

Biaggi deve amministrare un tesoro di 58 punti sul principale antagonista alla corsa al titolo che partirà dalla terza posizione. Basterà non perdere più di 8 punti per entrare nella storia: il 'Corsaro' sarebbe il primo italiano a vincere il titolo nel campionato delle derivate di serie.

 

GARA 1, LA DIRETTA


12.45 Da Giovanni Petrillo un cordiale saluto. A breve l'articolo completo

 

12.44 Biaggi guida con 402 punti, Haslam insegue a 52 lunghezze.

 

12.43 Sesto Sykes davanti a Fabrizio, Byrne, Guintoli e Crutchlow

 

12.42. Quarto Smrz, davanti a Haslam, finito fuori alla staccata della Rivazza nel tentativo di attaccare Checa. Biaggi chiude solo 11esimo.

 

12.42 VINCE CHECA! SUL PODIO LANZI E HAGA

 

12.41 Clamoroso errore di Haslam, che spreca il podio è finisce in quinta posizione

 

12.40 Haslam è vicinissimo a Checa. Prova l'attacco alla Tamburello, ma lo spagnolo è bravo a difendersi

 

12.39 Sta per iniziare l'ultimo giro

 

12.38 Biaggi si avvicina a Crutchlow. Tra i due ci sono due decimi

 

12.38 Ultimi due giri

 

12.37 Il pilota della Suzuki è competitivo in particolar modo dalle Acque Minerali alla Tamburello

 

12.36 Haslam vuole la vittoria. Checa è a soli due decimi

 

12.35 Solo 14esimo Luca Scassa

 

12.34 Haslam passa Lanzi alla staccata del Tamburello. Mancano quattro giri

 

12.33 Spavento per Biaggi all'uscita della Rivazza 2. La sua RSV4 si è scomposta, ma il romano è riuscito a domarla. Nel frattempo Checa allunga su Lanzi. Haslam prepara l'attacco.

 

12.32 Haga ha sopravvanzato Sykes: ora è quarto. Bella la gara del 'Samurai' della Ducati

 

12.31 Byrne ha sorprasso Cruchlow: ora è nono

 

12.3o Sei giri al termine: Checa passa Lanzi alla staccata del Tamburello. Ora il cesenate deve stare attento agli attacchi di Haslam

 

12.30 Checa ha nel mirino Lanzi. Il catalano vuole la vittoria

 

12.29 14/21: Lanzi, a 383 Checa. Haslam insegue a nove decimi. Quindi Sykes ad oltre 3''. Biaggi si avvicina a Byrne. Errore di Crtuchlow, precipitato in nona posizione

 

12.28 Checa si avvicina a Lanzi: tra le due Ducati private ci sono 796 millesimi

 

12.27 Giro record di Haslam: 1'48''966

 

12.26  Lanzi, Checa, Haslam, Sykes, Smrz, Crutchlow, Haga, Fabrizio, Giuntoli, Bynre, Biaggi quando mancano 8 giri

 

12.25 Haslam ha scavalcato Sykes alla staccata del Tamburello. Il pilota della Suzuki sta guadagnando punti pesantissimi sul 'Corsaro'

 

12.25 Tra Lanzi e Checa c'è 1.262

 

12.24 Checa sopravvanza Sykes. Siamo all'undicesimo giro

 

12.23 Biaggi sorpassa Xaus all'ingresso della Variante alta. Ora è all'inseguimento di Byrne.

 

12.23 Decimo giro. Lanzi ha sei decimi su Sykes. Terzo Checa a 8 decimi. Quarto Haslam davanti a Smrz, Crutchlow e alle Ducati di Haga e Fabrizio. Velocissimo lo spagnolo. Biaggi è 12esimo dopo un bel sorpasso alla Rivazza su Neukirchner

 

12.22 Biaggi è a 5 decimi da Neukirchner, attualmente 12esimo

 

12.21 SPETTACOLARE LANZI. IL PILOTA DI SAN PIERO IN BAGNO HA SCAVALCATO SYKES ALLA VARIANTE BASSA!!!!ROMAGNA DAVANTI A TUTTI! ESPLODE IL BOATO DEL PUBBLICO DEL SANTERNO

 

12.20. Biaggi è 13ssimo a 12.951

 

12.19 Problema tecnico per James Toseland all'uscita delle Acque Minerali. Peccato, stava facendo una gran bella gara

 

12.18 Iniziato l'ottavo giro

 

12.17 Lanzi all'inseguimento di Sykes. I due sono separati da cinque decimi

 

12.16 Colpo di scena. Haslam lungo alla variante del Tamburello. Ora è quinto alle spalle di Checa

 

12.15 Sykes, Haslam, Lanzi, Checa, Smrz, Toseland, Haga, Crutchlow, Fabrizio, Guintoli, Byrne, Neukirchner, Xaus, Biaggi

 

12.14 Nuovo giro record per Lanzi: 1'49''289. Biaggi gira in 1'50''102. Ottima la gara di James Toseland, splendido sesto

 

12.13. Spinge fortissimo Lanzi: 1'49''310 è il miglior giro

 

12.12  Biaggi precipita in 14esima posizione. E' arrivato lungo alla Rivazza

 

12.11 Tra Sykes e Haslam ci sono 348 millesimi

 

12.10 Giro 4. Lanzi scatenato: è terzo. Corser fuori alla Tosa. Biaggi è 12esimo per ora

 

12.09 Giro 3: Sykes conserva la vetta davanti a Haslam, Smrz, Lanzi, Corser, Checa, Toseland, Haga, Scassa, Fabrizio, Crtuchlow, Neukirchner

 

12.08 Brutto taglio di chicane di Biaggi alla Villeneuve. Il romano ha corso un brutto rischio. Ora è 13esimo

 

12.07 Secondo giro: Lanzi ottimo quarto.

 

12.06 Biaggi subisce il sorpasso di Checa. Ora è minacciato da Haga. Ottima la partenza di Toseland, alle spalle del 'Corsaro'

 

12.05 Primo giro: Sykes ha tre decimi di vantaggio su Haslam. Seguono Smrz, Corser, Lanzi e Scassa. Biaggi è a 2''

 

12.04 Partenza regolare. Bel sorpasso di Lanzi su Scassa alla Rivazza

 

12.03. Partiti!!!Sykes, Haslam, Corser, Smrz, Scassa, Lanzi, Biaggi i primi sette

 

12.02 Piloti in direttura d'arrivo. Sta per partire il Gran Premio di Imola. Il fan club di Max Biaggi festeggia il 'Corsaro'

 

12.01 Iniziato il giro di ricognizione.

 

12.00 Si accendono i motori

 

11.58. Non al top della condizione fisica Jonathan Rea. L'irlandese della Honda del team Ten Kate si è fatto male alla spalla sinistra e non sarà al via della gara. Per lui ben tre cadute: due sabato ed una nel warm-up.

 

11.53 Sabato ha visitato il paddock della Superbike anche Marco Melandri, che nel 2011 correrà con la Yamaha del team Sterilgarda

 

11.52 Mancano otto minuti alla partenza

 

11.49 L'Aprilia a Imola ha dovuto fare a meno dell'infortunato Leon Camier, che ha rinnovato con la Casa di Noale anche per la prossima stagione

 

11.46 Cal Crutcholw e James Toseland, che difendono i colori della Yamaha, partiranno rispettivamente dalla 12rsima e 16esima posizione

 

11.42 I piloti stanno guadagnando la griglia di partenza. Biaggi indossa un casco che celebra il compleanno della figlioletta Ines-Angelica, che ha compiuto un anno. il 18 settembre scorso.

 

11.40 Michel Fabrizio, spinto da numerosi sostenitori, partirà dalla decima posizione. Solo 14esimo Noriyuki Haga, che nel 2009 a Imola aveva conquistato la vittoria in Gara 1 ed un secondo posto nella manche pomeridiana alle spalle del compagno di squadra

 

11.38 Saranno 21 i giri da percorrere

 

11.37 Altro striscione che contesta la decisione dei vertici di Borgo Panigale: "Ducati? No Sbk...No party"

 

11.37 Piloti ai box. Tra 3 minuti apre la pit lane

 

11.35 Alla tribuna della Variante Bassa i tifosi di Biaggi. Il campione romano per laurearsi campione del mondo già a Imola deve non perder più di otto punti da Haslam

 

11.34 Tantissimi gli appassionati: bello il colpo d'occhio della Rivazza. Diversi gli striscioni contro la decisione della Ducati di ritarsi da ufficiale dal mondiale delle derivate di serie. Tra alcuni spicca questo: "Senza SBK Ducati VALE meno", con chiaro riferimento all'ingaggio del campione di Tavullia Valentino Rossi da parte della casa di Borgo Panigale

 

11.32 Il cielo è tornato sereno dopo la pioggia arrivata in Superpole. La temperatura dell'aria è di 20°C

 

11.31. Carlos Checa, velocissimo sull'asciutto venerdì, partirà dalla nona posizione. Il catalano della Ducati del team Althea è stato il più veloce nel warm-up del mattino

 

11.30 La seconda fila sarà aperta dal cesenate Lorenzo Lanzi (Ducati DFX Corse), intenzionato a regalarsi un bel risultato nella gara di casa. Al suo fianco la Bmw di Troy Corser, l'Aprilia del leader del campionato Max Biaggi e la Bmw di Ruben Xaus.

 

11.29. Un cordiale saluto da Giovanni Petrillo dlla sala stampa dell'autodromo 'Enzo e Dino Ferrari' dove sta per disputarsi Gara 1 del Gran Premio di Imola, penultimo round del mondiale Superbike. Dalla Superpole scatterà la Kawasaki di Tom Sykes, bravissimo ad interpretare al meglio le condizioni critiche della pista a causa della pioggia arrivata poco dopo l'ultima sessione di libere. Al suo fianco ci sarà l'Aprilia privata del team Pata B&G di Jakub Smrz, la Suzuki di Leon Haslam e la Ducati del team Supersonic di Luca Scassa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -