Superbike, Biaggi da record a Monza: ''Non abbiamo vinto niente''

Superbike, Biaggi da record a Monza: ''Non abbiamo vinto niente''

Superbike, Biaggi da record a Monza: ''Non abbiamo vinto niente''

MONZA - E' il sabato dei record di Max Biaggi: prima ha stabilito il prmato di velocità di punta per una Superbike, ben 334.8 km/h, poi ha messo il suo nome sul nuovo limite della pista di Monza con il crono di 1'41''745 che gli è valso la Superpole. Un risultato che di sicuro galvanizza il 'Corsaro' e tutta l'Aprilia, considerando le difficoltà della Ducati Althea del leader del mondiale Carlos Checa, solo undicesimo. "Il problema è che non abbiamo ancora vinto niente", ha evidenziato Biaggi.

 

Il campione del mondo in carica in vista delle due manche di domenica rimane con i piedi per terra: "E' sempre bello partire davanti e questo premia il lavoro che abbiamo fatto in prova, anche sacrificando qualcosa alla prestazione pura", ha sottolineato il pilota romano. Biaggi si è detto soddisfatto dell'equilibro generale della sua Aprilia tricolore. "Finalmente siamo riusciti a sfruttare bene la gomma da tempo. E' merito del gran lavoro di tutti i ragazzi del team".

 

Lo scorso anno Biaggi conquistò Monza con una straordinaria doppietta che lo lanciò in testa al campionato: "E' una gara che non può lasciarci indifferenti, per noi è un appuntamento importantissimo", ha evidenziato. Quanto alle due manche, il 'Corsaro' guarda al consumo delle gomme: "Ovviamente, soffrono con queste medie e poi qui le gare sono estremamente combattute: Yamaha e Bmw sono sempre andate bene, basta vedere gli ultimi appuntamenti Superbike su questo circuito, e saranno avversari fortissimi. Certamente ci siamo preparati al meglio, ma le gare sono tutte da fare."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -