Superbike, bilancio positivo per Biaggi a Imola

Superbike, bilancio positivo per Biaggi a Imola

Max Biaggi in azione (foto Argnani)

IMOLA - E' più che dignitoso il bilancio imolese di Max Biaggi. Il portacolori dell'Aprilia ha lasciato il ‘Dino ed Enzo Ferrari' con in tasca uno stupendo secondo posto in ‘Gara 1' maturato grazie ad un grandissimo sorpasso alla staccata della Variante Bassa su Michel Fabrizio (Ducati Xerox); mentre il ‘Gara 2', complice problemi di grip, si è dovuto accontentare del quarto posto alle spalle del compagno di squadra Marco Simoncelli.

 

Il ‘Corsaro' ha evidenziato l'impresa nella prima manche soprattutto perché arrivata dopo le difficoltà incontrate nei test sul tracciato del Santerno lo scorso luglio, quando l'Aprilia non riusciva a tenere il passo di Ducati e Yamaha. "Abbiamo fatto delle modifiche importanti nel warm-up che ci hanno permesso di lottare per il podio", ha dichiarato ‘Max'. Bellissimo il sorpasso a Fabrizio: "ho visto che c'era spazio, ci ho provato e mi è andata bene".

 

Nella seconda manche Biaggi ha subito il duro attacco di Simoncelli all'ultima staccata che l'ha costretto a tagliare la variante che immette al traguardo. "Me lo sono ritrovato al mio fianco e per non finire a terra ho dovuto allargare. Nel tornare in pista ho portato fuori traiettoria Spies - ha spiegato il romano -. Non l'ho visto, ma non sarei riuscito ad evitarlo perché la chicane non ci consente altre traiettorie". Max ha provato a recuperare il gap da Simoncelli: "è stato bravo - ha ammesso -. Ho pensato al campionato. Ora sono più vicino al quarto posto di Rea".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -