Superbike, Checa domina negli Utah: ''Una vittoria morale''

Superbike, Checa domina negli Utah: ''Una vittoria morale''

Superbike, Checa domina negli Utah: ''Una vittoria morale''

SALT LAKE CITY - Giù il cappello a Carlos Checa. Il portacolori della Ducati del team Althea ha dominato il weekend del Miller Motorsport, quinto round del mondiale Superbike, allungando in campionato sui diretti rivali. Ora lo spagnolo può godere un vantaggio di 61 punti su Marco Melandri e 62 su Max Biaggi. "Non è solo una vittoria doppia ma è anche una vittoria morale", ha affermato lo spagnolo, ricordando il doppio ritiro negli Utah nel 2010.

 

Lo spagnolo ha quindi analizzato Gara 1: "Ho girato con prudenza nei primi giri considerando le condizioni un po' miste della pista, ma dopo qualche giro ho trovato un buon feeling che mi ha permesso di spingere maggiormente", ha osservato lo spagnolo. "La moto si e' comportata molto bene nonostante le condizioni alquanto strane", ha continuato Checa.

 

Nel giro d'onore di Gara 1, lo spagnolo è caduto sul fango: "Ho visto dei tifosi con una bandiera e sono andato a prenderla, solo che il fango mi ha fermato e sono caduto; e' stata però la caduta più bella della mia vita".

 

Dominata anche Gara 2: "Il feeling che ho avuto con la moto nella seconda manche è stato ancora migliore e mi sono davvero divertito. E' stato bellissimo, soprattutto per il mio team e per la Ducati".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -