Superbike, Checa re di Phillip Island. Biaggi e Melandri show

Superbike, Checa re di Phillip Island. Biaggi e Melandri show

Superbike, Checa re di Phillip Island. Biaggi e Melandri show

PHILLIP ISLAND - E' Carlos Checa il re di Phillip Island. Il portacolori della Ducati del team Althea ha firmato una splendida doppietta nel Gran Premio d'Australia, round d'apertura del mondiale 2011 di Superbike, al termine di un weekend da dominatore. Ottima la prova anche di Max Biaggi, secondo in entrambe le manche su una pista tradizionalmente poco favorevole alla sua Aprilia RSV4 1000. In Gara 2 il 'Corsaro' è stato protagonista di uno splendido duello con Marco Melandri.

 

I due italiani hanno offerto uno spettacolo a dir poco entusiasmante, con un duello ricco di sorpassi fino alla fine. All'ultimo giro il ravennate della Yamaha ha preferito non rischiare, prendendosi così il primo podio nel campionato delle derivate di serie dopo aver debuttato in Gara 1 con un buon quinto posto alle spalle del compagno di squadra Eugene Laverty (solo 15esimo nella manche pomeridiana a causa di un'uscita di pista mentre era in lotta per la quinta posizione).

 

Bilancio tutto sommato positivo per la Bmw e Leon Haslam dopo le difficoltà di venerdì. L'inglese è salito sul gradino più basso del podio in Gara 1, mentre in Gara 2 si è dovuto accontentare della quinta piazza dopo esser stato anche al comando della manche. Weekend deludente per il pilota di casa Troy Corser, che ha lasciato Phillip Island con un decimo ed un diciannovesimo posto (viziato da un lungo). Primo round agrodolce anche per Jonathan Rea (Honda Castrol).

 

L'irlandese ha pasticciato in Gara 1 mentre era in lotta per il podio, facendo un'escursione e tagliando il traguardo al dodicesimo posto. Nel pomeriggio è arrivato il parziale riscatto con un quarto posto. Buona la prova di Michel Fabrizio, che ha portato la sua Suzuki al sesto e ottavo posto, così come quella di Roberto Rolfo che la Kawasaki del team Pedercini ha sfiorato la top ten (12esimo e 11esimo posto).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Noriyuki Haga (Aprilia Pata) ha portato a casa un settimo ed un nono posto. Ayrton Badovini (Bmw Motorrad Italia) ha visto la bandiera a scacchi solo in Gara 1 con un buon 14esimo posto. Sottotono il debutto con la S1000RR del due volte campione del mondo James Toseland, che ha strappato un 14esimo posto in Gara 2 dopo il 17esimo della manche del mattutina. Il mondiale Superbike ripartirà da Donington Park (Gran Bretagna) il prossimo 27 marzo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -